Rubano un tablet da un negozio di bombole. Arrestati dalla Polizia

È successo in via Pre’ poco prima dell’una di stanotte. A dare l’allarme mentre di due scassinavano la saracinesca sono stati i residenti della zona

Questa notte la Polizia di Stato ha tratto in arresto due cittadini marocchini di 33 e 39 anni, entrambi pluripregiudicati ed irregolari sul territorio nazionale, per furto aggravato in concorso.

I due sono stati notati da un residente mentre forzavano la saracinesca di un negozio di bombole GPL con un tubo da ponteggio per poi spaccare il vetro della porta di ingresso.

Le volanti giunte in via Pre’ si sono coordinate in modo da bloccare ogni via di fuga riuscendo poi a bloccare i ladri in via Balbi. Uno di loro aveva con sé un tablet marca Samsung, riconosciuto poi dal proprietario dell’esercizio svaligiato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: