Covid, boom di contagiati: +226. Il trend risale con decisione

Ieri 19 deceduti in Liguria (377 dall’inizio dell’epidemia) I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 52, 9 più di ieri

Sono 2645 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 226 in più rispetto a ieri. Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 1243 sono gli ospedalizzati, di cui 166 in terapia intensiva (ieri erano rispettivamente 1198 e 167, venerdì 1180 e 157). Sono al domicilio 1034 persone (148 in più di ieri), “clinicamente guariti” (il modo in cui la sanità ligure chiama i malati ancora positivi non più in condizioni critiche che continuano a casa le terapie) 368 pazienti, 33 più di ieri.

I 1243 ospedalizzati sono così suddivisi:

• Asl1 – 205 (22 in terapia intensiva)
• Asl2 – 167 (31 in terapia intensiva)
• San Martino – 270 (43 in terapia intensiva)
• Evangelico – 66 (8 in terapia intensiva)
• Galliera – 140 (17 in terapia intensiva)
• Asl3 Villa Scassi – 192 (21 in terapia intensiva)
• Asl3 Colletta di Arenzano/Gallino Pontedecimo – 6
• Asl4 – 68 (9 in terapia intensiva)
• Asl5 – 129 (15 in terapia intensiva)

Le persone in sorveglianza attiva sono 3334, così suddivise:

• Asl 1 – 731
• Asl 2 – 739
• Asl 3 – 865
• Asl 4 – 361
• Asl 5 – 638


I decessi di oggi negli ospedali genovesi

Galliera

  • Uomo, 79 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 15.05 del 27 marzo, ricoverato presso S.C. Malattie Infettive, con comorbità.
  • Uomo, 81 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 15.55 del 27 marzo, ricoverato presso S.C. Rianimazione, con comorbità.
  • Uomo, 73 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 16.40 del 27 marzo, ricoverato presso S.C. Malattie Infettive, con comorbità.
  • Uomo, 77 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 08.00 del 28 marzo, ricoverato presso S.C. Malattie Infettive, con comorbità.
  • Donna, 67 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 09.05 del 28 marzo, ricoverata presso S.C. Rianimazione, con comorbità.
  • Donna, 79 anni, genovese, decesso avvenuto alle ore 11.58 del 28 marzo, ricoverata presso Pronto Soccorso, con comorbità.

Ospedale Villa Scassi

  • Uomo di 71 anni ricoverato il 27.3.2020 nel reparto di Medicina con comorbidità
  • Uomo di 77 anni ricoverato il 02.3.2020 nel reparto di Medicina con comorbidità
  • Donna di 62 anni ricoverata il 23.3.2020 nel reparto Unità di Crisi Covid DEA con comorbilità
  • Uomo di 82 anni ricoverato il 24.3.2020 nel reparto di PS/OBI con comorbidità
  • Uomo di 83 anni ricoverato il 28.3.2020 nel reparto di Medicina con comorbidità

Ospedale Gallino

  • Uomo di 96 anni ricoverato il 17.3.2020 nel reparto di Medicina Gallino proveniente da reparto di Medicina Villa Scassi con comorbidità

San Martino

  • Un paziente nato in provincia di Piacenza e residente a Genova di 86 anni, presso il Padiglione 12, ieri in tarda serata.
  • Un paziente nato in provincia di Parma e residente a Recco di 92 anni, presso il 1° piano del Pronto Soccorso, ieri sera alle 22.35.
  • Un paziente nato in provincia di Siena e residente a Genova di 83 anni, presso il Padiglione 12, ieri sera alle 21:30.

Ad ora sono 38 i ricoverati in Malattie Infettive, 42 nelle 3 rianimazioni del San Martino, a cui si aggiungono 7 pazienti in sub intensiva, 29 al Padiglione 10, 86 al Padiglione 12, 24 al 5° piano della palazzina laboratori, 48 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 9 al Maragliano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: