Meteo Limet, due fronti perturbati con piogge intense e copiose nevicate in montagna

Meteo Genova: Dopo oltre due mesi si riapre il portone atlantico e immediatamente due fronti perturbati si preparano ad irrompere sul nord-Italia. Il secondo, atteso nella giornata di lunedì, promette di essere piuttosto corposo, con intense piogge, qualche temporale, e copiose nevicate in montagna, a quote medio-alte. Il tutto accompagnato da un moderato calo delle temperature, fin su valori prossimi alle medie per il periodo.

Lo dice Vittorio Scrivo dell’associazione ligure di meteorologia Limet

Previsioni valide per: domenica 1 marzo 2020

Avvisi: forti venti di Libeccio in mare aperto a partire dal pomeriggio. Mari tra mossi e molto mossi al mattino sul Ligure centro-orientale, diverranno agitati tra il pomeriggio e la sera, con picco d’onda di 4 metri dinanzi alla riviera di Levante, dove sussisterà il rischio di mareggiate.

Cielo e Fenomeni: nella notte piogge via via più diffuse su savonese orientale, genovese e spezzino, risulteranno maggiormente organizzate nelle aree interne. In mattinata ancora tempo perturbato sul centro-levante, con piogge anche a carattere di rovescio su genovese e spezzino. Quota neve che potrà oscillare tra i 1500 e i 1700 metri, a seconda dell’intensità delle precipitazioni. Tempo asciutto sul ponente regionale, con ampi spazi soleggiati sull’imperiese. Nel corso del pomeriggio graduale attenuazione dei fenomeni sul centro-levante, con anche qualche schiarita, tra savonese orientale e genovesato. Nubi che tenderanno ad attardarsi più levante, specie nelle aree appenniniche. Tra la tarda serata e la notte successiva nuovo aumento della nuvolosità da ovest.

Venti: al mattino deboli/moderati da nord sul centro-ponente, da sud-ovest a levante. Nel corso del pomeriggio rinforzo della ventilazione da sud-ovest, specie a levante e a largo, dove le raffiche potranno superare i 50/60 km/h.

Mari: al mattino generalmente mossi sotto-costa, molto mossi a largo. Moto ondoso in deciso aumento tra il pomeriggio e la sera: mari che diverranno molto mossi, se non agitati lungo la riviera di levante, dove sussisterà il rischio di mareggiate, e a largo, con picco d’onda di 4 metri.

Temperature: minime in aumento, massime stazionarie o in lieve diminuzione a levante.
Costa: min +7/+12°C, max: +11/+15°C.
Interno: min -1/+7°C, max: +7/+11°C

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: