Annunci
Ultime notizie di cronaca

125 milioni per 10 opere in 36 mesi per sciogliere il nodo della viabilità del porto

In arrivo anche l’autoparco, una viabiltà separata per passeggeri e merci, un nuovo ponte sul Polcevera

Nuova viabilità portuale in 36 mesi. il programma straordinario degli investimenti post crollo Morandi prevede spese per 125 milioni, quelle necessarie per realizzare 10 opere. Il varco di ponente potrà contare su un autoparco con 160 stalli. Saranno completate la sopraelevata portuale e la via della Superba e sarà realizzato il nuovo “ponte del Papa” sul Polcevera, una struttura metallica che sostituirà quella provvisoria. Previsti anche la sopraelevazione del varco di Ponte Etiopia e il consolidamento del ponte dei Mille. Per lo scalo passeggeri è stata progetta una nuova viabilità che dividerà il traffico passeggeri da quello merci.
<Vogliamo dare un volto nuovo alla città che necessita di snellire il traffico, compreso quello di uscita e ingresso da porto e aeroporto> ha detto Marco Rettighieri,  responsabile del piano di investimenti per il porto di Genova.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: