Annunci
Ultime notizie di cronaca

Mazzette per accaparrarsi le salme, indagato anche un finanziere

Tramite il server dove sono annotati i dati degli indagati avrebbe acquisito informazioni da passare a un amico che lavora nel settore dei servizi funebri

Mazzette ai necrofori dell’obitorio del San Martino da titolari di aziende di pompe funebri per accaparrarsi le salme, concluse le indagini. Tra le persone indagate a vario titolo c’è anche un finanziere del nucleo di polizia tributaria di Genova. Si tratta di un brigadiere capo ed è accusato di accesso abusivo al sistema informatico, chiamato Serpico dove sono archiviati nomi e dati degli indagati. Sono tre i necrofori e tre gli agenti di pompe funebri indagati per corruzione.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: