Annunci
Ultime notizie di cronaca

Aperitivo con lo stalker, Campora: “Mandato all’avvocatura per agire contro chi ha usato il marchio”

L’assessore: <Il Comune di Genova non ha patrocinato questo evento perché si colloca al di fuori della linea dell’attuale Amministrazione, che non condivide tali temi ed è, invece, contro la violenza sulle donne. Abbiamo dato mandato alla civica avvocatura perché intendiamo agire nelle sedi giudiziarie contro chi ha utilizzato senza autorizzazione il logo del Comune di Genova>

Maria Tini (M5S) e Gianni Crivello (Lista Crivello) hanno chiesto in consiglio comunale chiarimenti in merito alle motivazioni che hanno portato il Comune di Genova a concedere il patrocinio e il Municipio IX Levante a sostenere economicamente l’evento “Aperitivo con lo stalker”, offensivo nei confronti delle donne vittime di violenza>.

Ha risposto l’assessore Matteo Campora: «Abbiamo cercato di ricostruire, in chiave tecnico-burocratica, quanto accaduto, perché ci sembrava strano che questa Amministrazione avesse concesso tale patrocinio. Infatti questo patrocinio non è mai stato concesso. E’ stato dato un contributo, attraverso un bando del Municipio IX Levante, all’associazione “Papà separati” Padri separati per l’evento “La conflittualità genitoriale dalla favola alla realtà”. Agli atti in nostro possesso non risulta alcuna richiesta di patrocinio per l’evento “Aperitivo con lo stalker”. Comunque, anche se non è stato patrocinato, l’Amministrazione ha sollecitato i Municipi ad un maggiore attenzione a quanto viene pubblicato sui siti che hanno una natura istituzionale>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: