Cacciatore ucciso da un cinghiale a Rovegno

Un pensionato di 78 anni, cacciatore, è stato trovato morto stanotte, presumibilmente assalito dal cinghiale che stava cercando di uccidere e che probabilmente l’uomo aveva ferito col fucile che è stato trovato nei pressi del cadavere. Sarebbe avvenuto verso le 11

A dare l’allarme sono stati i parenti ai quali l’uomo non rispondeva al telefono. Lo hanno trovato i soccorsi del 118 in un lago di sangue nel su orto. Il cadavere non presenta ferite da arma da fuoco, ma una gamba sarebbe devastata da una ferita compatibile col morso di un cinghiale dalla quale è uscito molto sangue. L’ungulato ferito potrebbe averlo attaccato dopo essere stato ferito, ma non sono state ancora trovate le tracce del sangue dell’animale. I vicini hanno sentito colpi di fucile. Pare che l’uomo fosse ossessionato dai danni che gli ungulati facevano al suo orto.

A indagare sono i carabinieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: