Sori, negozi già chiusi per ferie. Il sindaco Reffo: “Disservizi per cittadini e turisti”

Non sapremo mai se la torta di riso a Sori è finita. Semplicemente perché dall’ultima settimana di agosto è difficile riuscire a varcare la soglia di un negozio dove chiederla: nella cittadina del levante quasi tutte le saracinesche sono chiuse, già in ferie, come se fossero nel cuore della Brianza e fosse il giorno di Ferragosto. Questo nonostante i turisti ci siano ancora, italiani e stranieri, e le seconde case siano ancora piene.

Il sindaco Mario Reffo, di professione farmacista, a capo di una lista civica di centro destra, da poco eletto, il problema lo ha ben presente, tanto che l’impegno per la soluzione stava nel suo programma elettorale. Pensava di riuscire a emettere un’ordinanza per obbligare a una turnazione, ma, una volta primo cittadino, si è scontrato con le normative nazionali ed europee sulla liberalizzazione: gli amministratori locali non possono né scegliere il mix commerciale di eventuali nuove aperture (magari imponendo le ferie in bassa stagione), né regolare le chiusure stagionali.
Reffo, dopo aver parlato chiaro in campagna elettorale, ha provato a lanciare appelli, che però sono caduti nel vuoto. Oggi, che è ancora agosto, gli esercizi commerciali di Sori sono quasi tutti chiusi per ferie. E passi per la libera decisione di un commerciante di rinunciare a incassi migliori rispetto al periodo di bassa stagione, ma nella cittadina in questo periodo, abbassano le saracinesche assieme quasi tutte le attività, facendo mancare il servizio.

Sori ha 4.100 abitanti (qualche anno fa erano circa 4.600, poi sono diminuiti come in tutta la Liguria), ma d’estate, le seconde case si riempiono e tra lombardi e piemontesi, a cui si aggiungono gli stranieri, la popolazione raddoppia. <Poi ci sono ben 8 frazioni di 2 o 300 abitanti – spiega il Sindaco -. Tutto su un territorio vastissimo, di 13 chilometri quadrati>. Tutti si appoggiano sulla trentina di negozi del centro della cittadina. Reffo gestisce da 45 anni la farmacia del paese che, giura, non ha chiuso nemmeno il giorno del matrimonio della figlia. <Le chiusure fatte in questo modo, tutte assieme, danneggiano la collettività e il turismo – continua -. Ci sono aziende della stessa merceologia, relativa a consumi primari, che chiudono contemporaneamente e per un mese>. I pubblici esercizi sono tre, due, ora, sono chiusi assieme e il giorno della chiusura per turno del terzo non c’è nemmeno un bar dove prendere un caffè. Eppure, oltre ai proprietari delle seconde case, ci sono ancora sul territorio americani svizzeri, francesi, tedeschi che quest’anno sono aumentati.

<Proverò a coinvolgere le associazioni di categoria per vedere se almeno attraverso la loro mediazione si potrà stabilire una turnazione – dice Reffo -. Bisogna garantire un servizio ai cittadini e ai turisti. Così viene danneggiata l’immagine di Sori e non possiamo permettercelo. Chiederò poi alla Regione anche bandi per il finanziamento del rinnovo dei locali. Perché ci sono certe vetrine che fanno sembrare i negozi “sospesi” a decenni fa>. La concorrenza delle località turistiche è forte e non si può vincere la sfida senza una rete commerciale moderna, attraente e, soprattutto, aperta.

3 thoughts on “Sori, negozi già chiusi per ferie. Il sindaco Reffo: “Disservizi per cittadini e turisti”

  1. Veramente noi ci siamo!!!
    zona pedonale 7 giorni su 7. dal mattino presto alla sera tardi . ferie si cerca di non chiudere… sarebbe carino che se venisse voglia di un caffè,un panino, un aperitivo un angolo meraviglioso di Sori..ci si ricordasse di noi.

  2. Veramente un bar c’è nel centro del paese,in zona pedonale che non chiude per ferie e per riposo settimanale,con grande sforzo personale ed economico si cerca di coprire più ore possibili , cercando di migliorare ulteriormente….sarebbe carino che la gente non lo dimenticasse nel caso avesse voglia di un caffè un toast o un aperitivo in un angolo di sori che è meraviglioso.i

  3. Beh ….. il mercoledì a Recco uguale ….. un solo forno aperto ……

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: