Annunci
Ultime notizie di cronaca

Semaforo che fa le multe, ecco la verità su come funzionerà

Quando scatta la sanzione? Ci si può spostare per far passare mezzi di soccorso o di polizia in sirena? Per prendere la multa basta salire di qualche centimetro sulla riga bianca? Ecco cosa è vero e cosa è falso delle tante voci che girano

Un po’ troppa confusione è stata fatta sul funzionamento del rilevatore automatico di infrazioni semaforiche (il semaforo che registra chi passa col rosso) che sarà in servizio da lunedì prossimo, 8 luglio all’incrocio corso Europa-via Timavo-via Isonzo.

Si chiama T-Red ➡️Falso

T-Red è una delle case produttrici, peraltro non quella che ha vinto la gara a Genova. Chiamare T-Red il rilevatore automatico di infrazioni semaforiche è come chiamare tutte le borse Gucci piuttosto che Louis Vitton.

Il semaforo riprende le corsie di canalizzazione ➡️Falso

Il comando della polizia locale ha deciso di non inserire questa infrazione fra quelle rilevate altrimenti le sanzioni sarebbero 300 e non 100 al giorno come quelle rilevate (e non sanzionate) nel corso dei 20 giorni del test. L’infrazione potrà comunque essere notata e sanzionata da agenti di polizia locale in servizio.

La multa non scatta se le auto si spostano per far passare un mezzo di soccorso. ➡️Vero

Non si rischia alcuna multa spostandosi (senza creare intralcio o pericolo) per fare passare ambulanze, mezzi dei vigili del fuoco, auto della polizia locale o delle forze delll’ordine.

Basta salire con una ruota sulla linea bianca dello stop per venire multati ➡️Falso

Per essere sanzionati occorre superare con almeno due ruote la linea bianca dello stop.

Il semaforo scatta col rosso e non col giallo ➡️Vero

La sanzione non scatterà col semaforo giallo, ma solo col rosso. La temporizzazione del giallo sarà di 5 secondi (rispetto ai 3 di legge stabiliti per le strade con velocità massima di 50 km/h)

Annunci

2 thoughts on “Semaforo che fa le multe, ecco la verità su come funzionerà

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: