Annunci
Ultime notizie di cronaca

Accordo a tre fra Camera Arbitrale di Milano, Ordine degli Avvocati e Camera di Commercio di Genova

Arbitrato: ecco le nuove regole Cam

Giornata all’insegna dell’arbitrato oggi, in Camera di Commercio, vale a dire a quello strumento creato, al di fuori della giustizia ordinaria, per favorire, nel commercio interno, soluzioni rapide alle controversie e, in quello internazionale, per dirimere le liti in assenza di organismi sovranazionali. Una cinquantina fra professionisti e  imprese interessati ai servizi di arbitrato sono intervenuti oggi, in via Garibaldi, alla presentazione del nuovo Regolamento Arbitrale della Camera Arbitrale di Milano: la più importante Camera arbitrale del paese che, dal 2018, ha stretto un accordo per gestire in comune gli arbitrati con Camera di Commercio e Ordine degli Avvocati di Genova, unico caso in Italia in cui un partnership fra Camere arbitrali coinvolge anche l’Ordine degli Avvocati.
Al centro dell’incontro di oggi la presentazione del nuovo Regolamento Arbitrale,  in vigore dal 1º marzo, che recepisce le maggiori innovazioni provenienti dall’arbitrato internazionale e accoglie la prassi adottata dallaCamera Arbitrale di Milano per la soluzione dei casi gestiti negli ultimi anni.
<L’obiettivo  – fa notare il segretario generale della Camera di Commercio Maurizio Caviglia (nella foto in copertina) – è rendere l’arbitrato amministrato ancora più efficiente e veloce, assicurando alle parti il rispetto delle necessarie garanzie>.
Le nuove regole sono state presentate da Sergio Maria Carbone, Professore Emerito di Diritto dell’Unione Europea dell’ateneo genovese e Presidente del Consiglio della Camera Arbitrale di Milano e da Rinaldo Sali,Vicedirettore Generale della Camera Arbitrale di Milano.

Storicamente la Camera di Commercio di Genova è stata fra le prime in Italia a creare Camere Arbitrali: nel 1882 il Collegio Arbitrale della Borsa Merci, nel 1891 la Camera Arbitrale Cereali e Semi, nel 1921 la CameraArbitrale del Carbone, nel 1933 la Camera Arbitrale del Caffè, nel 1936 la Camera Arbitrale Italiana per il commercio delle pelli grezze esotiche (ora a Milano), nel 1983 la Camera Arbitrale Genova, nel 1986 la CameraArbitrale Immobiliare, nel 1989  la Camera Arbitrale Marittima. Camera Arbitrale Genova e Camera Arbitrale Marittima entrano a far parte dell’accordo a tre con la Camera Arbitrale di Milano e l’Ordine degli Avvocati diGenova.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: