Annunci
Ultime notizie di cronaca

Muore il giovane centauro caduto ieri sulle strade del monte Cornua

Alessandro Lalli studiava al Giorgi, giocava a waterpolo ed era un vlogger. Gestiva con un amico un canale Youtube con 22 mila iscritti. Uno degli ultimi video è stato girato non molto lontano da dove ieri ha avuto l’incidente

Non ce l’ha fatta Alessandro Lalli, il ragazzo di Recco che ieri, nel tardo pomeriggio, è caduto con la propria moto (un 125 intestato al padre) sulla stradale sulla provinciale 67 del monte Fasce, in località Case Becco.

Il suo cuore ha smesso di battere questa mattina alle 4. Aveva 16 anni e frequentava la terza classe di informatica all’istituto Giorgi.
Gravissime le ferite riportate dal giovane nella caduta. Il ragazzo, apparso subito gravissimo, è stato portato dall’elisoccorso in pochi minuti al pronto soccorso dell’ospedale San Martino, ma la tempestività dei soccorsi non è bastato a salvarlo. La dinamica dell’incidente è ancora in corso di accertamento.
Alessandro giocava a Waterpolo e amava la moto, ma anche fare video. Gestiva con l’amico Luca un canale Youtube con oltre 22 mila iscritti dove i due, unendo la passione per le due ruote con quella per i video, postavano i loro filmati. L’ultimo riguarda proprio un raduno nella zona dove ha avuto il tragico incidente.

In copertina: un frame di uno dei video del canale del ragazzo tratto dal video che parla dei raduni di moto che avvengono sul Fasce, quello che vedete qui sopra.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: