Anche una genovese sulla nave dell’Ong che sta soccorrendo un gommone in avaria tra Libia e Italia

Con un tweet, l’Ong Mediterranea Saving Humans annuncia l’inizio delle operazioni di soccorso ad un’imbarcazione con circa cinquanta migranti a bordo, nelle acque del mar Mediterraneo comprese tra la costa libica e quella italiana. Tra i soccorritori anche la genovese Giulia Sezzi.

«La Mare Jonio – si legge nel tweet – ha incrociato un gommone in avaria che stava affondando con una cinquantina di persone. Li stiamo già soccorrendo. La cosiddetta Guardia Costiera libica arrivata in un secondo momento, si sta dirigendo verso di noi».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: