Annunci
Ultime notizie di cronaca

Furti di profumi e balocchi (ma anche abbigliamento): un arresto e due denunce dei carabinieri

In via Rolando a Sampierdarena, all’interno del punto vendita “Tigotà”, una donna, dopo essersi impossessata di merce varia, mentre si stava allontanando, è stata notata dal proprietario che, nel tentativo di fermarla, è stato ripetutamente spintonato. Bloccata dalla pattuglia della stazione carabinieri di Sampierdarena, identificata in  S.P. di 29 anni, pregiudicata, perquisita è stata trovata in possesso di 38 confezioni di profumi, risultati asportati poco prima dalla profumeria “Ella” sita nella stessa via. Pertanto, la 29 enne è stata arrestata per “rapina impropria e furto aggravato”. Prodotti recuperati e restituiti.
Sempre ieri, il personale del Nucleo radiomobile dei cc ha denunciato per “ furto aggravato e tentato furto aggravato” rispettivamente: J.T. 18 enne peruviana, studentessa, poiché dall’interno del punto vendita “Upim” di XX Settembre, si era impossessata di oggetti di bigiotteria per un valore di 70 euro, danneggiando le confezioni; M.C., di 37 anni, ecuadoriana, gravata di pregiudizi di polizia, perché dall’interno del punto vendita “Subdued”n via XII Ottobre, tentava di asportare un capo di abbigliamento del valore di 55 euro utilizzando un magnete per togliere la placca antitaccheggio. Merce recuperata e restituita.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: