Annunci

Cocaina “fatta in casa” a Sampierdarena, la polizia arresta grossista e pusher

La polizia di Stato di Genova ha arrestato un cittadino senegalese e un cittadino originario del Gabon, entrambi di 29 anni con precedenti di polizia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sequestrando 39,86 grammi di cocaina e il materiale per il taglio ed il confezionamento delle dosi. Tutto è successo in via Fanti, a Sampierdarena, alle 4 del mattino.
Gli agenti di una volante della Questura, nel corso della consueta attività di pattugliamento, percorrendo via Balbi Piovera hanno notato scendere da un taxi il cittadino del Gabon che, dopo essere rimasto fermo per qualche minuto guardandosi attorno, si è incamminato lungo Via Fanti. I poliziotti lo hanno seguito a piedi fin quando, sempre molto guardingo, è entrato in un palazzo. Gli operatori sono a loro volta entrati e hanno fermato il soggetto mentre scendeva le scale, con in tasca 3 involucri contenenti cocaina. Sono poi risaliti all’appartamento a cui aveva citofonato, trovandovi il cittadino senegalese che, alla vista degli uomini in divisa, ha tentato di chiudere la porta lasciata socchiusa e ha opposto resistenza, spintonandoli per non farli entrare. Una volta nell’abitazione, hanno rinvenuto e sequestrato cocaina suddivisa in 3 involucri identici a quelli già recuperati, 188 dosi pronte per essere confezionate e un’ulteriore busta, nonché tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. I due arrestati sono stati condotti in Questura e, al termine degli atti di rito, tradotti presso il carcere di Marassi.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: