Annunci

Giovane genovese cerca di difendere i suoi spacciatori, denunciato. Pusher arrestati dai carabinieri

Ha cercato di difendere i suoi spacciatori fornendo dichiarazioni che contrastavano con quanto dichiarato ai militari dell’Arma ed è stato denunciato mentre i pusher, tre ecuadoriani, sono stati arrestati. Così un tossicodipedente italiano di  24 anni Q.D.J., è finito nei guai. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Genova Sampierdarena hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, i tre cittadini ecuadoriani (M.S.A. di anni 29 anni, pregiudicato, s.f.d. in Italia, e i fratelli B.R.W.J. di anni 23 e B.R.K.E. di anni 21, residenti a Genova) per “ spaccio di sostanze stupefacenti”. I militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio, hanno sorpresi gli stranieri a cedere 0,5 gr. di eroina al ragazzo genovese. Nella successiva perquisizione domiciliare a carico dei fermati, sono stati rinvenuti ulteriori 1,5 gr. della medesima sostanza, denaro in contante, provento dell’illecito e un bilancino elettronico di precisione. Stupefacente e denaro sono stati sequestrati.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: