Annunci

L’incidente a Levante, la passeggera della Vespa rischia danni permanenti

Gli agenti della municipale trovano per terra, tra sangue e pezzi di scooter, anche un pezzo d’osso e lo portano d’urgenza al pronto soccorso dove la donna era già giunta in ambulanza

ambulanza
Rischia danni permanenti la donna ferita più gravemente nell’incidente occorso questo pomeriggio a Quarto Alto (e non, come precedentemente comunicato, all’incrocio tra corso Europa e via Timavo, dove la lunga coda, che arrivava fino all’Ac Hotel, era causata da un semaforo in tilt). La donna viaggiava come passeggera sulla Vespa Piaggio guidata dal marito che procedeva in via dei Ciclamini, direzione Mare-Monte. Il motoveicolo, giunto alla svolta per via degli Iris, si è scontrato con un altro scooter (un’Honda Pcx) che procedeva in direzione monte-mare. La passeggera, probabilmente urtata a una caviglia dalla ruota dell’altro scooter, è la ferita più grave. Gli agenti della polizia municipale, quando l’Aster è arrivata a gettare sepiolite sul sangue che aveva macchiato la carreggiata e a sgomberare la strada dai pezzi di scooter andati in frantumi per l’incidente, hanno trovato un pezzo di osso. Immediatamente lo hanno portato al pronto soccorso dell’ospedale San Martino dove i medici lo hanno ora a disposizione per limitare al massimo i danni fisici alla donna che sarà certamente sottoposta a operazione. I cantunè potrebbero così averla salvata da danni più gravi. La signora è arrivata al nosocomio in codice giallo che i medici del San Martino hanno immediatamente trasformato in codice rosso a causa delle condizioni di tibia, perone e caviglia. Al pronto soccorso è stato portato anche il marito, ma con ferite più lievi, mentre i due ragazzi che viaggiavano a bordo dello scooter Honda hanno rimediato solo qualche ammaccatura.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: