Annunci

Per la prima volta a Genova, a Palazzo Spinola, il “Ritratto di Desiderio Segno”, gentiluomo genovese, di Antoon van Dyck

Per la prima volta a Genova, dal 10 novembre al 26 febbraio 2017 presso la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, sarà in mostra il Ritratto di Desiderio Segno, gentiluomo genovese, opera di Antoon van Dyck conservata presso le Liechtenstein Princely Collections di Vienna. Quest’opera è stata realizzata durante il soggiorno palermitano del pittore nel 1624, una parentesi durante la sua presenza a Genova tra 1621 e 1627, e documenta la sua attività di ritrattista anche in Sicilia, in contatto in particolare con la locale colonia genovese. A fianco del Ritratto di Desiderio Segno saranno esposte due opere di Van Dyck che fanno parte delle collezioni di palazzo: il Ritratto di Ansaldo Pallavicino (di proprietà della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola e proveniente dalla collezione storica), e il Ritratto di gentildonna genovese con bambino (Galleria Nazionale della Liguria, acquisizioni). L’insieme delle opere richiama i legami intrattenuti dal celebre maestro fiammingo con la nobiltà cittadina. Esposizione a cura di Farida Simonetti e Gianluca Zanelli.

ritrarto-di-desiderio-segno van Dyck

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: