Le ultime notizie

I carabinieri sequestrano 39 chili di marijuana durante una festa di Halloween

rapallo-sequestro-cc-marijuana

Operazione antidroga congiunta dei Carabinieri della Stazione di Rapallo e del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di S. Margherita Ligure, che nelle scorse settimane, in vista dei tradizionali festeggiamenti in vista della notte di Halloween, avevano intensificato un’attività, finalizzata all’individuazione dei canali di spaccio nei locali frequentati da giovanissimi. L’operazione, che ha consentito di stroncare un consolidato canale d’approvvigionamento e di spaccio verosimilmente destinato a invadere i locali del Tigullio in concomitanza del ponte e dei festeggiamenti di Halloween, ha portato all’individuazione di un’autovettura che sostava, già da alcuni giorni, nella periferia rapallese lontano da occhi indiscreti. Durante una festa di halloween per bambini, i militari dell’Arma impegnati nelle tipiche pattuglie appiedate, notavano l’autovettura che a differenza delle altre parcate nei pressi era completamente coperta dalle foglie. L’auto, una Renault Megane SW, risultava priva della copertura assicurativa e l’intestatario era un uomo della capitale, mai controllato in provincia di Genova e soprattutto nel Tigullio.
I sospetti sul reale “utilizzo” dell’autovettura si facevano ancora più insistenti a causa di uno strano odore che fuoriusciva. Se per alcuni passanti quello poteva confondersi con i profumi dei festeggiamenti per la festa delle streghe per i militari dell’Arma era facile decodificarne la natura: marijuana.
L’auto veniva quindi sequestrata e tenuta sott’occhio per alcune ore, dopo di che, nella serata, un giovane albanese, irregolare nel territorio Italiano, classe 1992, si avvicinava, l’apriva e si metteva alla guida.
I militari della Stazione Carabinieri di Rapallo, che nel frattempo si erano confusi tra le persone in maschera, piombavano repentinamente sul giovane che tentava invano la fuga.
L’operazione, che ha consentito di stroncare un consolidato canale d’approvvigionamento e di spaccio verosimilmente destinato a invadere i locali del Tigullio in concomitanza del ponte e dei L’auto veniva quindi sequestrata e tenuta sott’occhio per alcune ore, dopo di che, nella serata, un giovane albanese, irregolare nel territorio Italiano, classe 1992, si avvicinava, l’apriva e si metteva alla guida.
I militari della Stazione Carabinieri di Rapallo, che nel frattempo si erano confusi tra le persone in maschera, piombavano repentinamente sul giovane che tentava invano la fuga.
Aperta l’auto, i militari venivano colpiti da una folata forte, e chiara: all’interno, nel portabagagli, vi erano circa 40 chilogrammi di “maria” suddivisa in 18 panetti da circa 2 chili cadauno.
Il giovane veniva tratto in arresto; addosso i militari dell’Arma rinvenivano un “pizzino” con cifre, nomi di persone e quantitativi in chili, verosimilmente riconducibili all’attività illecita connessa agli stupefacenti. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato al carcere di Genova Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: