Le ultime notizie

La Marini fa il pesto con la panna al “Grande Fratello”, rete in rivolta

Più ci allontaniamo dalle vacanze, meno turisti ci sono e meno si parla di pesto genovese e di altri prodotti tradizionali liguri (-10%). Ma l’universo web ci riserva nuove sorprese perché un “nuovo pesto” ha nel frattempo conquistato la ribalta.
<Si tratta del “pesto di noci” – dicono all’associazione Palatifini -, così definito nel reportage sulla cucina italiana di una giornalista americana, ripreso e rilanciato da diversi media e blog internazionali. Il punto è che se ne parla come di una salsa romana, probabilmente non sapendo nulla di come in Liguria condiamo i nostri pansoti>.
Per quanto riguarda i produttori di pesto, in ottobre prevale inaspettatamente l’immagine di una azienda delle Puglie, top influencer sui social che, con la sua comunicazione ha sbaragliato sia i grandi gruppi industriali alimentari sia le PMI con sede in Liguria. Uno dei punti di forza dichiarati? Il basilico locale a km zero.
Come ultima sorpresa del mese assistiamo, sbalorditi, ad un picco di “sentiment” negativo sul pesto genovese. Il 6 ottobre è accaduto che l’attrice Valeria Marini, nella trasmissione “Grande Fratello VIP”, ha preparato il pesto con la panna. Tanto è bastato a scatenare i cultori del vero Pesto che hanno reagito con commenti caustici e fortemente negativi che Monitoring Emotion ha puntualmente registrato. L’attacco è proseguito il 23 e 24 ottobre sempre commentando la nota show girl sulla marmellata: “Se sbaglia a fare il pesto figurati la marmellata!”
L’Associazione dei Palatifini continua il servizio di informazione specializzata sul Pesto in collaborazione con Monitoring Emotion, che analizza le informazioni presenti su web, social, press e blog, di carattere economico e culturale, riguardanti il Pesto Genovese, al servizio di operatori del settore e appassionati. Monitoring Emotion è una piattaforma di ricerca semantica per l’ascolto e l’analisi in tempo reale del Web, della stampa e dei Social Media, in grado di analizzare 50 milioni di fonti Social, 50.000 siti Web, media e new media, in 67 diverse lingue.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: