Le ultime notizie

Nuova scritta in via di Ponte Reale, stavolta nel mirino ci sono le banche – FOTOGALLERY

img_9428

 

Nuova scritta vergata con la farina in via di Ponte Reale, l’accesso al centro storico dall’area del Porto Antico. Stavolta nel mirino sono le banche, paragonate al Nazismo. Sul posto, questa volta, sono intervenuti la polizia (anche con una squadra della Digos), i carabinieri e la polizia municipale. Dopo l’acquisizione e il sopralluogo la scritta sarà rimossa attraverso lo spazzamento. La strada è stata transennata. Non è quindi possibile il passaggio né pedonale né con auto e moto. Il titolare del negozio di timbri e targhe, Busellato, sito all’interno della transennatura, non può uscire per non calpestare le scritte in attesa dei rilievi della polizia scientifica. Proprio i titolari di Busellato hanno affisso un cartello dove chiariscono che il “can can” organizzato in zona da un negoziante vicino non è responsabilità loro e che si dissociano dal'”iniziativa”.
Altre scritte (con simboli dell’ebraismo e del nazismo accostati) sono state fatte col pennarello su un vicino citofono che una donna ha cercato di pulire con l’alcol.
Aggiornamento: alle 18,30 sono cominciate le operazioni di pulizia tramite lancia con acqua ad alta pressione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: