Le ultime notizie

Raffaella Paita assolta: “Sono stati due anni di dolore per me e per la mia famiglia”

Rimandata, invece, a giudizio Gabriella Minervini, ex dirigente della Protezione Civile regionale. Il processo comincerà a marzo

<Sono stati due anni terribili e di grande dolore, per me e per la mia famiglia. Anni in cui sono stata vittima di attacchi molto feroci. Sono sempre stata convinta di non avere responsabilità in merito ai fatti contestati e ho scelto con coraggio il rito abbreviato, proprio per fare chiarezza nei tempi più rapidi possibili, confidando nella giustizia> ha commentato così, stamattina, Raffaella Paita (capogruppo del Pd in consiglio regionale e all’epoca assessore alla Protezione Civile) l’assoluzione “per non aver commesso il fatto” per la morte dell’ex infermiere Antonio Campanella, travolto dalla piena del Bisogno e i danni subiti dalla città durante l’alluvione di Genova del 2014.

paita
<Oggi il mio più grande desiderio è condividere con la mia famiglia questa giornata in cui viene ristabilito il mio onore e dire finalmente a mio figlio che la mamma si è comportata bene> ha concluso Paita.
<È con gioia e soddisfazione che apprendiamo la notizia – dice David Ermini, commissario regionale Pd Liguria -.La giustizia ha saputo riconoscere la correttezza del comportamento di Raffaella, assolta per non aver commesso il fatto. Comprendiamo le parole della nostra capogruppo in Regione quando dice che questi sono stati anni terribili per lei, specie se pensiamo che l’avviso di garanzia era arrivato in piena campagna elettorale per le regionali del 2015. Ringraziamo Raffaella Paita della determinazione e dell’impegno con cui ha continuato a portare avanti il suo impegno politico, senza mai risparmiarsi, anche di fronte alle accuse gravi che le erano state rivolte. Raffaella ha sempre proclamato la sua innocenza e di questo siamo sempre stati conviti. Adesso la decisione del Gup di Genova le rende giustizia e ristabilisce la verità dei fatti. È un momento di grande felicità che vogliamo condividere con lei>.
<Non ho mai avuto dubbi sulla completa innocenza di Raffaella Paita e sulla sua estraneità alle accuse che le erano state rivolte in merito ai fatti dell’alluvione del 2014 – aggiunge Alessandro Terrile, segretario provinciale del partito -. Oggi l’assoluzione di Raffaella, per non aver commesso il fatto, ristabilisce la verità su quanto accaduto e viene accolta da tutto il Pd genovese con grande soddisfazione. Oggi è un bel giorno per Raffaella, per il Pd, per la Giustizia>.
<Il tempo è galantuomo> commentano i consiglieri regionali del Partito Democratico Giovanni Barbagallo, Luigi De Vincenzi, Valter Ferrando, Luca Garibaldi, Giovanni Lunardon, Juri Michelucci e Pippo Rossetti. <In questi due anni – proseguono – non abbiamo mai avuto dubbi sul suo operato, le abbiamo sempre dato fiducia conoscendone onestà e valori; per questo accogliamo la sentenza con grande soddisfazione. Ricordiamo che le accuse e il rinvio a giudizio sono state avanzate in piena campagna elettorale per le regionali, accuse che oggi si sono rivelate infondate. A Lella va tutto l’abbraccio del gruppo regionale del Pd e di tutti i dipendenti del Gruppo in Regione>.
Pasta era stata processata per la mancata diramazione dell’allerta. L’accusa aveva chiesto la condanna a due anni e otto
mesi di reclusione. Il gup ha invece rinviato a giudizio Gabriella Minervini, ex dirigente della Protezione civile regionale. Il pm sostiene che la dirigente Minervini era consapevoli della criticità del territorio e che nonostante questo non diramò l’allerta meteo ritardano, in questo modo, la macchina dei soccorsi e della gestione dell’emergenza. Dello stesso fatto, Paita, nel suo ruolo politico e non tecnico, non è stata ritenuta responsabile. Il processo alla dirigente comincerà a marzo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: