Annunci

Carruggi, i cc della Maddalena e della Compagnia di intervento operativo incastrano tre pusher in due giorni

Due, in concorso, pizzicati mercoledì. Uno di loro è un richiedente asilo. Il terzo è stato arrestato nella notte tra mercoledì e giovedì mentre su Genova si stava scatenando la bufera 

carabinieri santo sepolcro

Tre pusher in due giorni arrestati dai carabinieri dagli uomini sezione Maddalena dei carabinieri insieme ai colleghi della Cio, Compagnia di intervento operativo. Si tratta di tre senegalesi. I primi due sono stati colti in flagrante mercoledì, quando uno studente spezzino è andato a cercare la droga. Il “fornitore” abituale non l’aveva, così si è rivolto a un altro centroafricano. In manette sono finiti un diciannovenne richiedente asilo e un venticinquenne con precedenti specifici senza fissa dimora.
Il terzo spacciatore è stato sorpreso nella notte tra mercoledì e giovedì in piazza Santo Sepolcro (vico Mele), mentre su Genova stava per scatenarsi la tempesta. Ha venduto due dosi di crack del peso di 0,8 grammi a un ragazzo italiano per 40 euro. L’uomo, un clandestino arrivato in Italia nel marzo di quest’anno, sono stati anche sequestrati 240 euro in banconote di piccolo taglio, certamente i proventi della sua attività di spacciatore. L’uomo, giudicato per direttissima, è stato condannato dal giudice a 7 mesi con la condizionale.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: