Le ultime notizie

Ragazza ferita da schegge di mattone durante una rissa su un bus notturno

Marsano (sindacato Orsa): <Da tempo proponiamo un sistema di sicurezza per tutelare autisti e passeggeri, ma l’Amt non ci ascolta>

bus notturni

 

Ferita dalle schegge di un mattone tirato all’interno del bus. È successo ieri sera alle 23.20 su un mezzo della linea 641 partito dalla Stazione Principe alle 23.15. Quando è giunto all’altezza di via Gramsci, il mezzo Amt ha incrociato una rissa tra ragazzi. Alcuni di loro hanno approfittavano per salire alla fermata e trovare rifugio a bordo, ma da fuori uno dei contendenti ha lanciato un mattone a bordo che, passando dalla porta aperta, ha colpito un palo di sostegno e si è frantumato. Le schegge hanno ferito una ragazza al viso. La giovane donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in codice giallo all’ospedale. La polizia è intervenuta, ma nel frattempo i contendenti delle due fazioni erano scappati. Sono in corso le indagini per individuare i responsabili.
<Se a bordo fosse stato montato il “kit sicurezza” che proponiamo, che consta di telecamere collegate al pulsante di allarme e di altre telecamere messe in rete – dice Marsano del sindacato autonomo Orsa  -, a quest’ora la polizia avrebbe in mano i colpevoli. Si preferisce buttare i soldi pubblici in vetture inutili come gli Eurosprinter da 25 posti, troppo piccoli, o già vecchie piuttosto che investirli sulla sicurezza di utenza, autisti e controllori>.
Il sistema proposto dall’Orsa è prodotto dall’azienda genovese Superba Tlc e, dice Marco Marsano, è in uso in tutta Italia. <Quando accade qualcosa – conclude il sindacalista – le telecamere installate sui bus entrano in rete con quelle installate in negozi e tabaccherie. I 614 euro spesi per gli Eurosprinter avrebbero consentito di dotare di questo sistema e di posto di guida protetto 100 bus da usare nel servizio serale e notturno>.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: