Le ultime notizie

Si è costituito Vincenzo Morso, ammette che la pistola 765 era sua

 

img_8315
Nelle prime ore di stamattina
 si è costituito presso il Commissariato di polizia di Chiavari Vincenzo Morso, nato a Gela (CL) nel 1956, con precedenti penali e di polizia per associazione di stampo mafioso ed altro. Gli agenti della Sezione Reati contro la Persona della Squadra Mobile e del citato Commissariato lo hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Genova, per i reati di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco clandestina in concorso.

L’uomo, a seguito delle capillari indagini condotte da questa Squadra Mobile sull’omicidio del pregiudicato Davide Di Maria, commesso a Genova il 17.9.2016, è ritenuto essere il possessore della pistola semiautomatica marca Bernardelli cal.7,65 con matricola abrasa, sequestrata il giorno dopo l’omicidio e utilizzata dal figlio Guido Morso per esplodere un colpo, andato a vuoto, nei confronti della vittima, poi ferita mortalmente con un coltello.

 

14457528_10207280252070687_4940870336965534830_n

(Il primo dirigente Annino Gargano, capo della squadra mobile della questura di Genova)

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Al termine degli atti di rito Vincenzo Morso sarà portato in carcere a Marassi in isolamento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: