Le ultime notizie

Un nome per i cuccioli dell’Acquario, sabato la festa con torta e iniziative

Fervono i preparativi per festeggiare il “battesimo” dei nuovi nati all’Acquario di Genova. Sabato 1 ottobre, dalle 15 in poi, il pubblico è invitato al taglio della torta e a partecipare alle iniziative lungo il percorso. Speciali promozioni per andare a conoscere i cuccioli

fochino-baffo
Il cucciolo di foca ha finalmente un nome, Baffo, votato dal pubblico con 9.067 preferenze su un totale di 26.222 voti espressi. Tramite il contest “Dai un nome al cucciolo di foca”, terminato il 19 settembre, si poteva scegliere il nome preferito tra una rosa di quattro possibilità. Leo ha ottenuto 7.055 voti, Fiocco 6.506 e Jack 3.594.

Per battezzare i simpatici baby pinguini l’Acquario ha coinvolto tre padrini d’eccezione dalla comicità travolgente: Aldo, Giovanni e Giacomo.

Il clou dei festeggiamenti è previsto alle ore 16 con il taglio della torta speciale e una sorpresa da parte dei padrini, che non potendo essere presenti per impegni lavorativi, hanno preparato un simpatico video-messaggio da proiettare ai visitatori. Sarà anche l’occasione per la consegna del super premio finale del concorso: un bellissimo viaggio in Lapponia, disponibile grazie alla collaborazione con Alpitour.

La fortunata vincitrice – la signora Merlini di Agrate Brianza – insieme alla sua famiglia si godrà infatti un soggiorno di 4 giorni + 3 notti a Rovaniemi, dove il Gruppo Alpitour ha organizzato un ricco itinerario sulle orme di Babbo Natale e delle sue renne, oltre che alla scoperta del parco Snowman World, di aurore boreali e di slitte trainate da husky. Per l’occasione Alpitour ha istituito un volo diretto da Milano operato da Neos e fornirà l’assistenza e l’abbigliamento tecnico di base per l’intera durata del soggiorno. Tante, infine, le ulteriori soprese per i più piccoli e i vantaggi per i loro genitori. La partenza è prevista l’8 dicembre e il ritorno, sempre a Milano Malpensa, l’11 dicembre.
http://www.alpitour.it

pinguini
Oltre al primo premio, assegnato tramite estrazione finale, ogni giorno si potevano vincere i biglietti dell’Acquario.

Il programma della festa prevede:
ore 15: incontro a tu per tu con lo staff sulla passerella della vasca delle foche per assistere al momento del pasto. Alla sessione partecipa anche il piccolo Baffo che, terminato lo svezzamento, si nutre di pesce come gli altri esemplari.

Ore 16: nell’Auditorium dell’Acquario si riunirà il pubblico per il taglio della torta. Lo staff aggiornerà i visitatori sulla crescita di foca e pinguini e verrà proiettato il video-messaggio dei padrini Aldo Giovanni e Giacomo.
La direzione Alpitour consegnerà alla fortunata vincitrice il primo premio del concorso.

Per partecipare alla festa di “battesimo” e per venire a conoscere i cuccioli si può approfittare delle promozioni in corso:
-per tutti – sconto di 5 euro sull’acquisto on line del biglietto Acquario di Genova (adulti e ragazzi) fino al 31 ottobre 2016
-per i residenti di Genova e provincia – biglietto Acquario di Genova a tariffa dimezzata (adulti e ragazzi) da lunedì a venerdì fino al 14 ottobre 2016

Tutti gli aggiornamenti sui cuccioli e sulle novità dell’Acquario di Genova sono disponibili sui canali social dell’Acquario di Genova – Facebook, Twitter, Flickr, Youtube, Instagram, Pinterest, Google+ Foursquare – e sul sito http://www.acquariodigenova.it.
Hashtag #acquariodigenova #cuccioliacquario

I cuccioli

Baffo
Il maschietto di foca è nato martedì 5 luglio, alle ore 3.50 del mattino da mamma Tethy. Pesava 12,7 kg ed era lungo circa 1 metro. Il parto è avvenuto in modo naturale, fuori dall’acqua e senza necessità di intervento da parte dello staff.

Il piccolo ha terminato la fase di svezzamento e si nutre come le altre foche durante le sessioni di pasto che lo staff fa quattro volte al giorno e a cui il pubblico può assistere. Attualmente, a tre mesi dalla sua nascita, pesa 25 kg e mangia più di 1 kg di pesce al giorno. È molto curioso e intraprendente.

Le foche ospiti dell’Acquario di Genova sono sei esemplari: le due femmine adulte, Tethy e Selchie di 23 anni, i maschi adulti Igor e Hannes, Luna, figlia di Tethy. Per Tethy è il sesto cucciolo: nel ’99 Giotto, prima foca nata nella struttura genovese, nel 2003 la piccola Hope, nel 2004 Pallino, Freccia nel 2007, Luna nel 2010 e infine Baffo.

La Phoca vitulina raggiunge la maturità sessuale a partire dai tre anni (maschi 3-7 anni, femmine 3-6 anni) e il ciclo riproduttivo è annuale e stagionale.
All’inizio dell’estate, subito dopo la muta, la femmina entra nel periodo riproduttivo e si accoppia in acqua con uno o più maschi.

Aldo/a Giovanni/a e Giacomo/a
I tre pinguini di Magellano sono una coppia di “gemelli”, nati da due uova distinte degli stessi genitori, e un pulcino, nato a qualche giorno di distanza da un’altra coppia di pinguini.

I due fratelli sono nati a pochi giorni l’uno dall’altro il 14 e 16 giugno da uova deposte nel nido nella parete della vasca espositiva il 3 e 4 maggio.
Usciti per la prima volta dal nido il 12 luglio, dopo circa un mese dalla schiusa, pesavano già 2 kg. Il terzo pulcino è nato a quindici giorni di distanza dai gemelli, ovvero il 2 luglio, da un uovo deposto il 15 maggio.
Tutte le uova sono state covate alternativamente dai papà e dalle mamme. I pulcini sono stati nutriti da entrambi i genitori che rigurgitavano alimenti pre digeriti direttamente nel loro becco.
Oggi i tre pinguini stanno iniziando la fase di svezzamento, cominciando a cibarsi con pesce intero.
Per sapere il sesso bisogna aspettare l‘esame del DNA.

I pinguini di Magellano sono animali monogami, formano coppie estremamente stabili che possono durare per tutta la vita. Vivono lungo le coste orientali e occidentali del Sud America a partire da Cile e Argentina fino a Capo Horn e alle isole Falkland. Raggiungono la maturità sessuale intorno ai 4 anni le femmine ed intorno ai 5 anni i maschi. Possono arrivare a 70 cm. di altezza e pesano tra i 3 e i 4,5 kg.
La vasca espositiva ospita oltre ai pinguini di Magellano diversi esemplari di pinguino Gentoo (Pygoscelis papua), consente al pubblico di immergersi idealmente nel mondo dei pinguini e di poterli osservare durante la loro permanenza sulle rocce, nel loro agile e veloce movimento subacqueo e nei balzi e guizzi per uscire dall’acqua.
All’interno della vasca sono riprodotte le condizioni stagionali dell’ambiente naturale in cui vivono le due specie ospiti; la temperatura dell’acqua varia da 6 a 10° C, quella dell’aria può variare da 8 a 12° C, secondo le stagioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: