Le ultime notizie

Il centro storico prova a decollare: due giorni di controlli, concerti, mercatini, mostre e iniziative da Pre’ al Castello

Concerti di qualità organizzati dai Civ in serata per lanciare una nuova movida, più a misura di centro cittadino abitato. Poi la mostra di fotografia organizzata dai residenti in vico Mele, M.U.R A. l’iniziativa che anima più di mezza città vecchia, il repessin a Pré. E, non ultimi, i controlli e la presenza delle forze di polizia.

Ieri sera i carabinieri della sezione Maddalena insieme a quelli della Compagnia di intervento operativo sono intervenuti a Pre’ e alle vigne dove hanno effettuato una serie di controlli ai locali. Due i gestori sanzionati perché utilizzavano personale irregolare. La presenza delle divise ha fatto il resto, rendendo la zona più sicura e tranquilla. Una pattuglia a piedi, composta da un militare di San Teodoro-Scali e di uno della sezione di Marassi, è intervenuta verso le 22 ai Quattro canti di San Francesco dove era in corso una rissa. Gli agenti di polizia municipale del reparto Commercio con, in ausilio, una volante di polizia, è intervenuta invece a Caricamento, dove gli il giorno precedente era stato sanzionato dallo stesso reparto insieme ai colleghi del I Distretto (con 5 mila euro di multa) un venditore ambulante abusivo di prodotti ortofrutticoli. Ieri sera i cantunè gli hanno sequestrato le bilance. Stasera, purtroppo, è di nuovo lì. Attorno alla bancarella dell’uomo si aggregano spesso personaggi non proprio raccomandabili, spesso dediti al consumo di alcol. Si tratta di un potenziale pericolo per la zona che è molto turistica.

Nella zona della movida vera e propria, invece, due concerti di qualità hanno animato la serata. In vico Notari e piazza delle Erbe, ieri sera come stasera, musica dal vivo grazie al Civ “Il Genovino”.

In via San Bernardo, invece, alcuni locali del Civ hanno organizzato un concerto di grande qualità: swing nel cuore del centro storico con la Buddy Bolden Legacy Band guidata da Alberto Malnati, allievo del celebre jazzista scomparso Luciano Milanese, che ha suonato con Giorgio Conte e Testa.

concerto-san-bernardo

Automaticamente, la movida si è adattata al nuovo target e la serata è stata piacevole per tutti, abitanti compresi. Tutto si è concluso entro mezzanotte, come previsto.

14449784_10207230630910189_8596330404128341176_n

Oggi l'”Armata Brancaleone” (il comitato degli abitanti di vico Mele) ha portato in vicoli e piazzette della zona “Pittori e fotografi in vico Mele”. L’inziativa ha visto oggi la realizzazione delle opere  mentre domani, dalle 10 alle 16, avverrà la vendita delle opere. Il ricavato andrà a favore della parrocchia di Nostra Signora elle Vigne che sostiene le famiglie in difficoltà. entrambe le giornate finiranno con aperitivo e musica. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con la galleria d’arte “Le Tracce” di Roberto Abbona.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A Pre’ l’associazione culturale Matrioske ha proposto in collaborazione con altre realtà del quartiere, il “Repessin” con laboratori per bambini in piazza Truogoli a cura di associazione Circolo Velico Interforze. In conclusione della giornata la “Festa dello Statuto”  all’interno del Mercato con aperitivo e dj set a cura di Dutch Pineapple.
<L’intento è quello di provare a ridar nuova vita al quartiere, come ogni piccolo oggetto, vestito o libro sulle bancarelle disposte su tutta via Prè. Ed in questo tentativo abbiamo pensato anche a dare una “second life” anche al Mercato dello Statuto, perla del nostro quartiere, ma da tanti dimenticato ed in forte difficoltà. Noi per una sera lo abbiamo fatto rivivere con una festa, ad orario aperitivo, controtendenza e molto breve>.
La giornata ha voluto raccontare come abitanti e commercianti vorrebbero ogni parte della città: pulita, colorata, sicura e viva. Presenti alla festa le forze dell’ordine che hanno anche garantito per tutta la giornata la sicurezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’interno della Manifestazione “M.U.R.A”, insieme a tante altre iniziative, “Repessin” anche a San Bernardo, Canneto e San Donato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: