Giorgio Canali & Rossofuoco pronti a infiammare la Notte Greenfog ai Giardini di Plastica

Giorgio Canali & Rossofuoco 1 (640x426).jpg

Torna come ogni estate la Notte Greenfog ai Giardini Baltimora, conosciuti anche come I Giardini di Plastica. L’appuntamento è per sabato alle 1830; l’evento è inserito all’interno della rassegna Cresta, organizzata e coordinata interamente dal collettivo Arbusti con il patrocinio del Comune di Genova e dell’Associazione Giardini di Plastica, ecco che arriva finalmente uno degli eventi fissi dell’estate genovese. La Notte Greenfog è la grande festa estiva organizzata dall’omonimo studio di registrazione e l’omonima label genovese che da più di 15 anni sono un punto di riferimento per la musica indipendente in città ma anche in tutto il territorio ligure e nazionale. Quest’anno sul palco principale saranno ospiti Giorgio Canali & Rossofuoco, che presenteranno il nuovo album “Perle per Porci “(Woodwarm Label), disco che arriva 4 anni dopo “Rojo”, il capolavoro di Giorgio Canali (già chitarrista storico di CCCP, CSI e PGR). “Perle per Porci” uscito a marzo di quest’anno è decisamente il disco che lo consacra come una delle icone veramente rock dello Stivale. Prima di lui, sullo stesso palco si esibierà la band Lo Straniero, che sta portando in giro l’omonimo disco uscito quest’anno per La Tempesta Dischi/Sony. Un altro gruppo della serata saranno i Voina Hen, da Lanciano, una band abruzzese che sta percorrendo l’Italia in lungo e in largo per presentare il suo disco “Noi non siamo infinito”. Ma la Notte Greenfog non dimentica la Liguria e i dintorni: sempre sul Green Stage si esibiranno i Masai, band genovese/torinese prodotta proprio da Greenfog Records e registrata e prodotta da Mattia Cominotto presso il Greenfog Recording Studio. Durante la serata ci saranno anche i genovesi Uli sul main stage, prodotti da Wasabi Produzioni, partner di Greenfog per questo evento e Simone Perna, in arte 3 Fingers Guitar da Savona che presenterà per la prima volta dal vivo quello che ha in cantiere per il nuovo dico (che uscirà dopo l’apprezzatissimo “Rinuncia all’eredità”) infine ci saranno i genovesi Dhvani, al loro debutto.

Aprirà la serata, accompagnando l’ora dell’aperitivo Tommy Sons of Trojan, il dj bolognese ormai adottato dai caruggi con una selezione a base di soul, r’n’b e funk.Oltre alla musica spazio anche alle performance alternate di live painting di Antonello Falcone, in arte The Wisemen, artista poliedrico e art director torinese che ha lavorato per anni nella comunicazione visiva in ambito musicale e Ausonia (aka Francesco Ciampi) fumettista italiano pluripremiato che conta al suo attivo parecchi libri a fumetti e a cui Lucca Comics & Games nel 2010 ha dedicato una mostra personale all’interno delle sale di Palazzo Ducale a Lucca. Come durante tutta la rassegna saranno presenti pregiati stand gastronomici, birre artigianali e banchetti. L’ingresso è gratuito come per tutti gli eventi  di Cresta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: