Annunci
Ultime notizie di cronaca

Bruzzone, mancanza e presenza

Schermata 2016-07-20 alle 03.24.33

La notizia è di quelle che fanno sobbalzare sulla poltrona sulla quale vi apprestavate al pisolino. Perché udite, udite, tenendo fede alla massima, curiosamente applicata ai mostri e alla politica, o, di più… ai mostri della politica, tant’è’ che a volte ritornano. È così dobbiamo con gratitudine salutare la ricomparsa cinguettante sulla pagina twitter e su quella facebook del presidente del consiglio regionale, il leghista, Francesco Bruzzone. A riprova che non era tanto per la vicenda giudiziaria sulle spese pazze nella quale è’ coinvolto a costringerlo al voto del silenzio., come qualche malevolo aveva insinuato. Anzi, Bruzzone e’ per sua natura introverso, come si addice a quei genovesi dell’entroterra, e quindi refrattario ai proclami e alle concioni via social. Eppero due giorni fa ha deciso di dare una svolta comunicativa vincendo la sua naturale avversione per twitter ed fb. Pensate che uno degli ultimi post di Facebook, prima che intraprendesse il radicale cambiamento, risaliva, addirittura, al 10 giugno, con un articolo in cui compariva il suo volto ma il titolo era in cirillico, visto che trattava delle sanzioni contro la Russia. Poi la svolta, già fatta presagire ad un mese di distanza con una serie di cartoline di Genova antica con ma se ghe pensi come sottofondo musicale. Infine il proclama, con tanto di video, 30 secondi di dichiarazione, miracolosamente anche su YouTube. Insomma un radicale cambiamento nella strategia comunicativa del nostro presidente. Che alla ricerca di un equilibrio ora tende addirittura al presenzialismo totiano. Perciò foto della conferenza dei capigruppo, foto di Bruzzone che con volto solenne legge il suo discorso prima di commemorare le vittime per la strage di Nizza, con il rituale minuto di silenzio. Infine un po’ di commozione in occasione di un decesso “Stamane sono andato ad Arenzano per partecipare al funerale del mio vecchio amico Bastian, che ricordo con grande affetto”. Una video intervista sulla riforma costituzionale a cui la Lega si oppone. Una riforma in pericolo vitale. Insomma, belle notizie nessuna, tanto che si ha quasi l’impressione che il nuovo corso non sia nato sotto i migliori auspici. Comunque sia, anche per il ritrovato Bruzzone- social, doppia morale con monito.

Morale 1)Fate in modo che vi manchino le persone giuste, perche quelle sbagliate non mancano mai.
Morale 2) Twitter e’ la riprova che anche gli sconosciuti sono mancanti in maniera devastante ( M. Heathcliff)a
Monito: Non abituare mai le persone alla tua presenza e spera che non si abituino alla tua mancanza.

Il Max Turbatore

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: