Annunci
Ultime notizie di cronaca

Volpara, tendostuttura per coprire la fosse e limitare i disagi

Il comitato Salute e Ambiente e il consigliere del municipio Aime: <Presto presenteremo un progetto per i recupero>

spazzatura volpara

Una tenso-struttura provvisoria che racchiuda in modo ermetico tutte le 12 fosse di compattamento rifiuti, da dove, per la maggior parte, provengono miasmi nauseanti, fetori maleodoroanti e polveri sottili. È questo il primo e più urgente intervento che i tecnici dell’Università che ieri, 7 luglio, hanno effettuato un sopralluogo alla Volpara, insieme al Comitato Salute e Ambiente Valbisagno ai consiglieri Municipio IV Media Valbisagno e ai dirigenti Amiu hanno deciso per mettere rimedio ai problemi igienico-sanitari-ambientali. Contemporaneamente inizieranno monitoraggi e rilevazioni ambientali di tutto il sito. <Questi sono interventi urgenti ma non dimentichiamo che si continua la battaglia per la dismissione e il trasferimento definitivo della Volpara chiesto dagli abitanti da decenni e decenni dice Paolo Aime, capogruppo del gruppo misto – È in corso l’esame dell’istanza/esposto del sottoscritto e del collega Maurizio Porrini notificata ai carabinieri del Noe, alla guardia di finanza e alla polizia municipale – reparto ambiente il 5 giugno scorso. Nei giorni scorsi presso la Volpara ci sono già stati dei sopralluoghi e controlli della pm. dopo il sopralluogo alla Volpara sempre ieri in Municipio IV Media Val Bisagno c’è stato un incontro con l’assessore all’ambiente Italo Porcile e il presidente dell’Amiu Castagna. A settembre ci sarà un assemblea pubblica per presentare la proposta del Comitato Salute e Ambiente Val Bisagno, all’Amiu, al Comune di Genova e alla Città Metropolitana. Riguarda i lavori di riqualificazione del sito della Volpara>. Aime spiega che sarà presentata proposta, suscettibile di modifiche e variazioni richieste dagli stessi Cittadini della Valbisagno, che consiste in: spostamento e trasferimento solo ed esclusivamente degli uffici Direzione Amiu da Via G. D’Annunzio 27 al sito della Volpara; progetto di creazione di zone verdi e giochi per bambini: progetto di creazione campetto da pallone aperto al pubblico con gestione da parte di eventuale organismo o associazione; progetto di creazione posteggi in quanto nella zona di Gavette della Val Bisagno scarseggiano i parcheggi pubblici e vi è una forte richiesta degli abitanti.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: