Attentato terroristico parigi novembre 2015Enti Pubblici e Politica Senza categoria Sicurezza 

Doria: “Quello di Parigi non sarà l’ultimo attacco terroristico”

Attentato terroristico parigi novembre 2015

 

<Esprimo il dolore della città di Genova per le vite spezzate negli attentati terroristici a Parigi: un atto gravissimo, non è il primo e temo che non sarà
l’ultimo> lo ha detto oggi in consiglio comunale Marco Doria prima del minuto di silenzio dedicato alle vittime delle stragi nella capitale francese.
<La condanna deve essere ferma e intransigente – ha continuato il Sindaco -. Il problema del terrorismo ci accompagnerà nei tempi a venire, non sarà sicuramente facile da superare in tempi brevi. L’obiettivo non è solo seminare morte, è  anche seminare terrore, paura e odio. È giusto portare avanti una lotta al terrorismo serrata e incisiva. Il Comune di Genova è chiamato a prendere parte alle azioni di coordinamento per la sicurezza nella nostra cittàdando supporto alle forze dell’ordine>. Anche la polizia municipale è chiamata, infatti, a un’attenzione estrema e anche gli agenti genovesi hanno copia delle fotografie dei terroristi scampati alla cattura che potrebbero anche decidere di venire nella nostra cittè per tentare, ad esempio, di imbarcarsi sui traghetti diretti in Nord Africa.
<Non bisogna lasciare spazio a nessuna complicità con i fili che legano gli insospettabili al terrorismo – ha concluso Doria -. Il fenomeno Isis ha potuto germogliare anche grazie a chi ha interessi economici nel quadro mediorientale. Non vanno favorite le contrapposizioni tra religioni, non ci sono delle contrapposizioni basate sul fatto che gli individui credono in
religioni diverse o non credono>.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: