Spacciatore algerino arrestato dai CC a Pre’

carabiniere a telefonoIeri pomeriggio i carabinieri della sezione Maddalena hanno arrestato uno spacciatore algerino che “vendeva” in via Pre’. È stato colto in flagrante a cedere una dose di eroina, un commercio “abituale” per lui colto più volte sul fatto a spacciare. Per questo, i militari dell’Arma gli hanno contestato la recidiva più grave e quindi questa mattina, dopo udienza di convalida, si sono aperte le porte di Marassi. L’acquirente di ieri è un ragazzo italiano tossico che contattava l’algerino giornalmente per rifornirsi di droga. Un altro passo avanti dei carabinieri per sollevare la zona da un’emergenza, quella dell’aumento dello spaccio, per risolvere la quale gli abitanti di Pre’ avevano chesto aiuto alle forze di polizia qualche tempo fa, segnalando un forte degrado della legalità in zona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: