Agrihour, il 2 ottobre le Valli Genovesi in mostra (e in tavola) al Mercato del Carmine

Il Mercato del Carmine, in collaborazione con il Consorzio Turistico del Genovesato, aderente a Confesercenti, propone un format innovativo per scoprire i sapori più tipici della nostra terra.
L’evento è inserito nel calendario ufficiale di Genova in Blu – il contenitore delle manifestazioni del Salone Nautico in città – ed è rivolto a tutti i genovesi e i turisti, ma in particolare agi abitanti del quartiere del Carmine in cui sorge il mercato.
d
Arriva così AgriHour – l’Aperitivo Agricolo, il cui primo appuntamento si svolgerà venerdì 2 ottobre dalle ore 18. Ma già a partire dalle ore 15 i titolari delle aziende agricoledelle Valli del Genovesato, attraverso i loro prodotti, ci racconteranno tante storie di vita e di gusti: un’occasione unica, quindi, per assaporare ed acquistare il vero prodotto genovese.

Alle 18, come detto, sarà appunto la volta dell’Aperitivo Agricolo, che al prezzo di 8 euro permetterà di degustare i seguenti prodotti di eccellenza a Km… Vero:
Selezione di pomodori (rossi e verdi) aromatizzati
Selezione di formaggi genovesi accompagnati da miele allo zafferano di Rosso
Salame della Valle Stura
Torta di ortiche
Bicchierino di sciroppo di rose
Cocktail con liquore allo zafferano di Rosso
Crostata di rose
Queste le aziende partecipanti:
Artemisia. Agriturismo e fattoria didattica nel cuore dell’Alta Valle Scrivia, produce fra l’altro rose da sciroppo, erbe aromatiche, piccoli frutti. Per l’aperitivo: crostata con confettura di rose, degustazione di bevanda allo sciroppo di rose (presidio Slow Food).
Cà du Ratto. Azienda dell’entroterra genovese specializzata in ristorazione e produzione di uova,formaggi e conserve. I prodotti tipici sono formaggetta fresca di latte crudo, formaggetta stagionata di latte crudo, torta di ortiche selvatiche, salame contadino.
I Sapori del Bosco. Azienda agricola attiva nella coltivazione e vendita di differenti prodotti ortofrutticoli ottenuti da un‘agricoltura integrata che punta all’ottenimento di una bontà genuina; l’offerta cambia in accordo con i ritmi delle stagioni e si adatta ai diversi periodi dell’anno: a rotazione si possono trovare ortaggi, frutta e i prodotti da essi derivati quali sottoli, sottaceti, marmellate, gelatine, sciroppi e liquori.
Rosso Zafferano. Azienda agricola che coltiva zafferano a Rosso, piccola frazione del Comune di Davagna. Con uno straordinario lavoro di recupero dei terreni ha dato il via a questo marchio, oggi ben inserito nei prodotti a chilometro zero della Liguria ed unico produttore di zafferano della regione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: