Un treno per Roma in 3 ore e un quarto

altra-Frecciaroossa<l prossimo 15 settembre in Conferenza Stato-Regioni porteremo il problema dei collegamenti ferroviari con Roma che a oggi riteniamo siano troppo lenti. Insieme all’assessore ai Trasporti Berrino chiederemo che la Regione Toscana ci liberi la tratta per consentire almeno un collegamento al mattino e uno alla sera con un tempo di percorrenza da 3 ore e un quarto. È possibile con l’infrastruttura attuale: basta diminuire le fermate in Toscana> lo ha detto ieri l’assessore regionale allo sviluppo economico Edoardo Rixi nel corso del dopo Giunta. Due le alternative: utilizzare la linea che raggiunge Pisa e Roma e, quindi, il Frecciarossa, oppure eliminare le fermate in Toscana anche sulla litoranea in modo da ottimizzare i tempi.
Tante le imprese che potrebbero beneficiare del collegamento veloce per il quale non occorrerebbe la realizzazione di alcuna nuova insfrastruttura.
<Dobbiamo rendere competitivo il collegamento su ferro in termini di tempi con quello aereo – ha dichiarato Rixi – in questo modo potremo anche avere maggiore potere di contrattazione con Alitalia per la tratta Genova-Roma>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: