“Street food fest” a settembre al Porto Antico con “Superbirra”

11816294_1589903174604765_3212794050037807016_o
A settembre, dal giovedì 3 a domenica 6, il Porto Antico ospiterà la “SFF2015″ Street food fest”, un’iniziativa che darà spazio al finger food, ormai sempre più diffuso e che a Genova affonda le sue radici nella semplice striscia di focaccia e nel cono (rigorosamente di carta giallo-marroncina) pieno di panisse, Insomma, vedrà protagonista tutto quel cibo che si può mangiare camminando.

SFF 2015 Genova è una manifestazione dove il cibo è il protagonista assoluto: non solo grazie ai piaceri del palato, ma anche ad una serie di eventi collaterali come workshop, presentazioni, musica e intrattenimento.
Ospiti d’onore: prelibatezze italiane e internazionali, dal dolce al salato che incontreranno la praticità del cibo di strada, offrendo un’esperienza gastronomica unica, assolutamente innovativa e al passo coi tempi.

LA CUCINA DI STRADA È ARTE DI COMUNICARE
<Si mangia per strada per necessità, per fare in fretta, per risparmiare – dicono gli organizzatori -. Ma anche per il piacere di condividere un’esperienza con persone che, dietro al banco, sono lì tutti i giorni a fare il loro lavoro con passione e impegno.
Quella dello street food è una realtà gastronomica “viva”, che mostra l’orgoglio di conservare una tradizione, la ricerca della qualità, il piacere di avere un contatto umano schietto con i clienti, la voglia di mantenere vivi i contatti con il proprio territorio e la sua storia, l’importanza della ricetta tramandata di generazione in generazione, da custodire gelosamente segreta, l’abilità manuale come valore da difendere. In estrema sintesi, il savoir faire italiano che si innesca sulla cultura del prodotto, della terra, della storia. “Siamo quello che mangiamo”, diceva il filosofo Ludwig Feuerbach. Non soltanto è importante ciò di cui ci nutriamo, ma anche come è confezionata ogni vivanda e chi la prepara. Esistono ancora, nelle nostre città, “paesaggi culturali” da difendere e conoscere. La cucina di strada è anche arte della comunicazione, poiché il consumo del cibo da fatto privato diventa pubblico>.

L’evento si svilupperà nell’arco di 4 giornate, da giovedì 3 a domenica 6 settembre.
Gli orari indicativi saranno più brevi per i primi due giorni, dalle 18 all’una di notte, mentre sabato e domenica la manifestazione aprirà alle 12.
Evento all’interno dell’evento sarà “Superbirra“, una manifestazione giunta alla quinta edizione, che racconta il mondo delle birre di qualità.

Ogni giorno all’interno degli spazi di STREET FOOD FEST GENOVA, saranno ospitati appuntamenti di approfondimento, gestiti con la semplicità delle degustazioni (niente seminari!), gestiti insieme ad esperti del settore.

In serata concerti e spettacoli fino all’orario di chiusura.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: