Iniziative dei Civ per il Giro d’Italia

Domenica il Giro d’Italia passerà da Genova, con la prima tappa in linea per velocisti Albenga-Genova (177 chilometri). Le località toccate saranno: Albenga, Alassio, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Savona, Celle Ligure, Varazze, Sciarborasca, Arenzano, Genova. In città verrà percorso un circuito di circa 7,5 chilometri, per 3 volte, che attraverserà via Voltri, il Lungomare di Pegli, Sestri Ponente, la Sopraelevata, Via XX Settembre, Piazza De Ferrari, Piazza Brignole, Piazza Verdi, Corso Torino, Corso Buenos Aires, Piazza Tommaseo, Via Albaro, Via Giordano Bruno, Corso Italia, Corso Marconi, Viale Brigate Partigiane, Via Cadorna e si concluderà in Via XX Settembre tra le 17 e le 17.30 (a seconda della velocità di percorrenza dei corridori). Genova saluta il Giro d’Italia con una serie di iniziative e di mostre che coinvolgono i musei cittadini, le biblioteche, le scuole e il territorio. Il programma è organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con i Municipi e i Civ (centri integrati di via), e altre realtà del territorio.
ECCO LE INIZIATIVE DEI CIV
civgiro

Importanti le iniziative dell’Assessorato Scuola, Sport e Politiche Giovanili: “Librinbici. Pedalarleggendo: Un invito alla lettura pedalando tra le pagine”, questo il nome del programma che coinvolge Municipi, i nidi e le scuole d’infanzia comunali.

Alcune mostre sono già state inaugurate. La prima “Maestro di sport e di vita” si può visitare nel Cortile di Palazzo Tursi fino al 10 maggio ed è dedicata ad Alfredo Martini, il più vittorioso dei Commissari Tecnici che abbia avuto la Nazionale italiana di ciclismo.
Un’altra bella esposizione – “La bicicletta e la grande guerra” – è stata aperta martedì 5 maggio nella Biblioteca Gallino di Sampierdarena in occasione del centenario dell’ingresso dell’Italia nel Primo conflitto mondiale.

Le Biblioteche Berio e De Amicis mettono a disposizione una bibliografia “ciclistica” negli spazi espositivi, oltre a proposte di lettura disponibili agli utenti anche attraverso il sito delle biblioteche.

Alla De Amicis inoltre si svolgono per tutto il mese di maggio attività dedicate alle scuole: “LibrinGiro”, percorsi di lettura ad alta voce su storie e racconti in bicicletta (per classi di ogni ordine e grado) e – Reading a cura di Franceso Langella da “Il ciclista illuminato” di Roberto Piumini (per classi del secondo ciclo della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado). Gli appuntamenti sono su prenotazione: 010/252237 o 010/265237).

Inoltre, ai Musei di Strada Nuova domenica 10 maggio si potrà entrare gratis; basterà solo presentare all’ingresso delle biglietterie uno speciale coupon reperibile a breve sul sito del Giro d’Italia www.gazzetta.it/Giroditalia/2015/it/

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: