diritti e sociale 

Migranti a Voltri, le associazioni di Genova Ovest si mobilitano per prevenire episodi di intolleranza

La Croce Bianca Genovese gestirà la tendopoli nell’area ex cantieri Costaguta. Il presidente Carrubba: «Il nostro impegno è di creare condizioni per rendere leggera la permanenza, seguendo tutto l’iter per il processo documentale, ma anche far sì che la presenza della struttura non sia di disagio per le attività lavorative vicine e per i residenti che comunque non sono proprio vicini»

«Diciamo che abbiamo risposto ad una richiesta della Prefettura e come sempre cercheremo di rendere il meno pesante possibile la permanenza dei giovani che ci verranno affidati anche se non sarà facile in quelle condizioni, ma tuttavia siamo in una situazione emergenziale» dice il presidente della Croce Bianca Genovese Walter Carrubba, conscio che la situazione non è certo ottimale. Il campo fatto allestire in tutta fretta dalla Prefettura è tra i container del porto di Pra’ e la ferrovia. Ci sarà il presidio delle forze dell’Ordine. Al momento ci sono una decina di tende e, al posto dei letti, brande temporanee. Tre i bagni per cinquanta persone, allestiti in un container.

I venti della xenofobia stanno già soffiando forte in zona e non solo. Per fortuna coinvolgono solo una piccola parte della popolazione. Per creare il miglior clima possibile le associazioni di volontariato si stanno già mobilitando. Oltre a organizzare aiuti e raccolte di vestiti, quelle di Genova Est si incontreranno il prossimo 21 settembre, alle 17:00, presso la soms Universale “G. Mazzini” in via Carzino 2. Parteciperanno, oltre alla “Mazzini”, la Scuola di Italiano per stranieri, Genova Solidale e i volontari del Circolo operaio di Sampierdarena.

«Il nostro obiettivo – spiegano – è quello di creare una rete per promuovere il dialogo e diffondere nei luoghi di lavoro, nei quartieri e nelle scuole i valori della tolleranza, dell’accoglienza, dell’integrazione e della solidarietà attiva».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: