Oggi a Genova 

Operato al Gaslini il bimbo di due anni azzannato al volto da un pitbull. Non si sa ancora se sarà possibile salvargli la vista

Il bambino presentava gravi lesioni al bulbo oculare e al naso e una frattura alla mandibola. Ora è ricoverato in terapia intensiva

 La Direzione Sanitaria dell’Istituto G. Gaslini di Genova comunica che si è concluso all’una di questa mattina l’intervento chirurgico multispecialistico su un piccolo di 2 anni, che era stato azzannato al volto da un pitbull  ieri pomeriggio a Vallecrosia.Il bambino era stato trasportato d’urgenza nel tardo pomeriggio dall’elisoccorso all’Istituto Gaslini. 

L’intervento, durato circa 4 ore, ha visto impegnata un equipe di anestesisti rianimatori chirurghi maxillo facciali, otorini e oculisti.

Il team multispecialistico dell’Istituto Gaslini e dell’ospedale Galliera è riuscito ad intervenire tempestivamente per cercare di salvare l’occhio del piccolo, e ricomporre naso e mandibola

Le ferite hanno causato un danno alla palpebra, attualmente non è possibile stabilire l’eventuale entità del danno causato dal trauma al nervo ottico e la funzionalità visiva dovrà essere valutata nel corso nelle prossime settimane.

Il bambino è stabile e sta procedendo il suo decorso post operatorio in terapia intensiva.

In copertina: foto di repertorio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: