In evidenza 

Arpal, allerta gialla per le piogge sul levante della Liguria

L’ALLERTA SCATTERA’ ALLE ORE 16.00 DI DOMANI, DOMENICA 8 GENNAIO E TERMINERA’ ALLE ORE 23.59. Nella mattinata di domani ulteriori valutazioni in base alle ultime uscite della modellistica previsionale e alla situazione in atto

Preceduta da correnti umide meridionali che già oggi, sabato, stanno portando nubi compatte e piogge deboli sul centro Levante della regione (alle ore 12.00 cumulata massima di 4.0 millimetri a Genova Castellaccio), una perturbazione è attesa per la giornata di domenica sulla Liguria. Fin dal mattino avremo precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio un po’ su tutta la regione, con intensità tra debole e moderata. Ma se, nel pomeriggio, i fenomeni tenderanno ad attenuarsi a Ponente, le piogge continueranno per tutta la giornata sul centro della regione e sul Levante dove saranno persistenti e dove non si escludono isolati episodi di forte intensità. Sui corsi d’acqua maggiori proprio il persistere delle piogge, unito alle condizioni di bagnamento del terreno prossime alla saturazione, potrà provocare innalzamenti anche significativi dei bacini grandi, per i quali non si escludono locali allagamenti. Da segnalare anche l’aumento dei venti meridionali, in particolare sui capi di Ponente e sul Levante.

Ecco l’AVVISO METEOROLOGICO emesso questa mattina e disponibile a questo indirizzo con la simbologia di riferimento per i vari fenomeni:

OGGI SABATO 7 GENNAIO deboli piogge a carattere sparso; sul centro della regione (zona B) le piogge potranno essere localmente persistenti con cumulate puntualmente significative

DOMANI DOMENICA 8 GENNAIO dalle prime ore del mattino piogge diffuse anche a carattere di rovescio su tutte le zone di intensità debole o moderata soprattutto su BCE dove i rovesci potranno assumere localmente carattere persistente e dove non si escludono isolati episodi di forte intensità. I fenomeni saranno in esaurimento nel pomeriggio a Ponente mentre continueranno a Levante con valori cumulati significativi su ABE, elevati su C; puntualmente non escludiamo quantitativi elevati o molto elevati su BCE. Venti da Sud-Ovest fino a 50-60 km/h rafficati su AC

DOPODOMANI LUNEDI’ 9 GENNAIO in nottata e nelle prime ore del mattino piogge residue, generalmente deboli su C. Mare molto mosso o localmente agitato sulle coste di BC per onda lunga da Sud Ovest. Venti da Nord, Nord-Ovest forti e rafficati su AB la sera

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).

Nelle immagini la cartina con le zone coinvolte nell’allerta (ricordiamo che nella zona C sono interessati solo i comuni che rientrano nei bacini grandi) la scansione oraria e lo scatto del satellite sul Nord Italia alle ore 11.30

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: