Cronaca 

Ubriaco, insulta agenti di polizia in via di Sottoripa. Arrestato

L’uomo urlava frasi sconnesse. Quando i poliziotti si sono avvicinati ha rifiutato di fornire le proprie generalità e, infine, ha preso a testate la portiera della volante invitando i passanti a riprendere


La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 47enne per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, denunciandolo altresì per oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.
Lo scorso sabato, durante un servizio appiedato nel centro storico, in una zona di forte intensità criminosa, una pattuglia del Commissariato Centro ha notato un uomo che a distanza inveiva e urlava frasi sconnesse nei loro confronti rappresentando di aver smarrito il cellulare.

Una volta avvicinato il 47enne, in evidente stato di forte alterazione alcolica, ha iniziato a cercare lo scontro con i poliziotti utilizzando espressioni ingiuriose e vere e proprie minacce. Alla richiesta di esibire i documenti, l’uomo ha risposto con fare provocatorio sostenendo di averli smarriti. A seguito della reiterata condotta criminosa gli agenti hanno quindi deciso di condurlo in Questura per denunciarlo, ma alla richiesta di salire sulla volante l’uomo ha iniziato a tirare testate sulla portiera invitando i passanti a riprendere l’accaduto.

Nonostante le continue resistenze poste in essere gli agenti hanno infine contenuto e trasportato l’uomo presso gli uffici della Questura dove l’Autorità Giudiziaria prontamente notiziata dei fatti ha disposto il rito in direttissima.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: