Cronaca 

Amt, furbetti senza biglietto: a Recco 27 su 419 controllati

Delle persone sanzionate, 12 hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando al verificatore l’oblazione di 41,50 euro. Il tasso di evasione riscontrato è stato del 6,4%

Una nuova verifica intensiva di AMT si è svolta giovedì pomeriggio a Recco: tra le 13 e le 18 una squadra mista, composta da 5 Verificatori di Titoli di Viaggio urbani e provinciali, ha controllato i passeggeri a bordo bus e al capolinea di Recco. I controlli hanno riguardato le linee provinciali 773, 775, 776 e 872. 

Durante le cinque ore di controlli, i VTV hanno verificato i titoli di viaggio di 419 passeggeri, rilevando 27 situazioni irregolari.

L’azione rientra nell’ambito del nuovo Piano di verifica e controllo di AMT, avviato lo scorso 18 ottobre con l’obiettivo di intensificare e rendere ancora più efficaci i controlli, localizzandoli in strategici hub di interscambio o ad alta frequenza di linee, proprio come il capolinea di Recco per le linee del Golfo Paradiso. Le verifiche proseguiranno nelle prossime settimane, affiancate ai controlli mirati e ordinari, che ogni giorno impiegano circa 70 VTV in ambito urbano e provinciale.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: