diritti e sociale 

Violenza contro le donne, Questura: aumentano i maltrattamenti in famiglia, calano gli atti persecutori

Aumentano anche le percosse sia a Genova sia nella città metropolitana: i dati della Polizia di Stato. A De Ferrari, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e in collaborazione con Comune e Amt, il bus dedicato alla sensibilizzazione sui temi della violenza di genere

La Questura di Genova, nell’ambito della campagna “Questo non è amore”, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, partecipa all’iniziativa “Qui non c’è posto per la violenza” promossa dalla Regione Liguria in collaborazione con il Comune di Genova, l’A.M.T., i centri antiviolenza e le associazioni che operano sul territorio.
Nel contesto dell’evento che si svolge in piazza De Ferrari, fino alle ore 18, dove sosta un bus dedicato alla divulgazione di messaggi di sensibilizzazione sui temi della violenza di genere in cui verrà installato un sedile rosso che richiama il tema della campagna, è prevista la partecipazione di un’equipe multidisciplinare composta da operatori specializzati della Questura al fine di fornire utili informazioni nonché agevolare un contatto diretto con le potenziali vittime per favorire l’emersione del fenomeno.

[Continua sotto]

Sotto i dati di maltrattamenti, atti persecutori, percosse e ammonimenti riferiti al Comune e alla Provincia di Genova nel periodo gennaio ottobre 2021 e stesso periodo 2022.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: