Cronaca 

Sotto effetto di bezodiazepine, 16enne ruba auto e moto, mette a segno una serie di furti e ferisce un carabiniere. Arrestato

Il ragazzo, minore non accompagnato, era stato collocato in una comunità nella nostra città, ma da lì era scappato. Il giudice ha deciso per lui la detenzione nel carcere minorile Ferrante Aporti di Torino

Fuggito dalla comunità genovese, il 16enne era andato a Rapallo dove, insieme ad altri giovani (poi riusciti a fuggire, ha svaligiato di notte alcuni negozi. I Carabinieri hanno accertato che ha commesso almeno tre furti alle attività commerciali tra Rapallo e Recco. La tecnica era quella di sfasciare la vetrina di bar e ristoranti chiusi per razziare le casse, per un bottino complessivo di circa 500 euro in contanti.

[Continua sotto]

A Recco ha anche rubato un motociclo posteggiato in strada, riuscendo ad accenderlo e a portarlo via. I Carabinieri, però, lo hanno trovato a bordo di una Fiat Panda, risultata anche quella rubata e trafugata a Genova nei giorni precedenti. Con lui c’erano i complici, quelli riusciti a fuggire. Quando è stato fermato ha ferito un militare dell’Arma per tentate di darsi alla fuga.

[Continua sotto]

Ai carabinieri, che hanno anche appurato che era stato denunciato per un furto in appartamento a Isola del Cantone, ha confessato di fare uso di psicofarmaci, per la precisione di benzodiazepine, considerate tra le principali sostanze d’abuso, anche se quasi esclusivamente da parte di chi già fa uso di altre droghe. Sono anche note come “droga dello stupro”.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: