Scienza e Tecnologia 

Un’altra meteora ha solcato ieri sera il cielo della Liguria. L’avete vista

Alle 21 e 38 di ieri una meteora, probabilmente appartenente alla corrente meteoritica Alfa Monocerontidi è stata catturata da una delle cam di monitoraggio dell’associazione A.R.I.A. fondata dall’ufologo investigatore Angelo Maggioni

Nei giorni scorsi il passaggio di un’altra meteora, segnalato e ripreso sempre dalle cam dell’associazione, era stato notato anche da molti nostri lettori dalla Spezia a Savona e molte erano state le testimonianze nei commenti sui social.

«La corrente meteorica delle Alfa Monocerontidi non è una corrente annuale, mostra una grossa attività all’incirca ogni dieci anni in poche decine di minuti, accompagnata dall’apparire di poche meteore soprattutto nei due anni precedenti e seguenti spiega Maggioni -. Fu osservata per la prima volta nel 1925 negli Stati Uniti con un picco di 37 meteore osservate in 13 minuti. Nel 1935 è stata osservata dall’India con un picco di 100 meteore in 20 minuti. À stata poi assente, o quasi, per decenni. Nel 1985 osservatori americani (USA) hanno riportato un picco di 27 alfa MON in 4 minuti. Nel 1995 un notevole display finalmente fu ben visto nei cieli europei e quindi anche dal nostro paese (fonte: gli astrofili Haver, Gorelli, Latini e Scarrà della UAI-Sezione Meteore)».

[Continua sotto]

Il passaggio della meteora, con la sua coda infiammata in atmosfera, è durato qualche secondo di brivido e fascino che solo le meteore possono regalarci.

[Continua sotto]

Maggioni spiega che tramite le cam di monitoraggio sono ben 4 le meteore riprese da inizio settembre ad oggi (22/11/22).

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: