Cronaca 

Omicidio di vico Mele, la sorella Martha: «Me l’hanno ammazzato mio fratello. Soltanto vorrei che fosse fatta giustizia»

Tra la lacrime, scossa da un immenso dolore, la donna racconta del fratello Javier, ucciso con una freccia in vico Mele: «Javier era un lavoratore e un buon padre»

Martha è la sorella maggiore, Javier era il più piccolo di sei fratelli e la donna lo aveva cresciuto. L’uomo, a Genova da oltre 25 anni, appena arrivato a Genova, aveva fatto il macellaio, poi era diventato operaio edile, specializzato in edilizia acrobatica. Lavorava a partita Iva, a volte per aziende più grandi. «Era un buon padre e un gran lavoratore. Bravo, Bravo Bravo» dice Martha.

Javier era sposato anni fa e dal matrimonio era nata una figlia, Alessia, oggi 18enne, studentessa in un liceo genovese. Due giorni fa era nato, dalla nuova compagna dell’uomo, Gustavo Alberto. Quando è stato ucciso Javier aveva nello zaino i suoi vestitini.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: