Oggi a Genova 

Il tonno, la cattedrale e la pubblicità “fosfo” nel luogo della della storia e della fede. Il tonno sulla facciata di San Lorenzo

I mercanti sulla facciata del tempio, la cattedrale di San Lorenzo. Pecunia non olet e sulle impalcature dell’antica chiesa in corso di restauro si stanno alternando diverse pubblicità. Ora è la volta di una marca di tonno

L’azienda, che ha sede a Genova, si vanta della posizione conquistata a colpi di carta moneta anche sulla propria pagina Facebook. Sulle immagini del mega pannello luminoso e della facciata impalcata compare anche un mega logo dell’impresa, quasi fosse un’insegna sulla sommità della facciata stessa.

Al di là del sentimento religioso, c’è quello, laico, che riguarda il senso estetico, architettonico e artistico.

Chiaramente la pubblicità è temporanea, ma i lavori non saranno brevissimi. Così la chiesa, che fronteggia un palazzo dei Rolli, rimarrà a lungo una bacheca pubblicitaria di lusso nel cuore dell’area turistica della città. Chiaramente, la pubblicità finanzia i restauri e serve ad abbattere i costi. Ma sono in molti a non digerirla anche se, alla fine, contribuirà a far ritrovare alla facciata l’antica bellezza.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: