Facce de Zena 

Muore Franco Gatti, membro dei “Ricchi e Poveri”. Aveva 80 anni

Aveva lasciato il gruppo dopo la morte del figlio ventiduenne Alessio, avvenuta nel 2013. Era tornato a cantare con Angela Brambati, Marina Occhiena (uscita del quartetto nel 1981) e Angelo Sotgiu nel 2020, in occasione dei 50 anni di carriera

La morte del cantante è stata annunciata all’Ansa proprio dai “Ricchi e Poveri” oltre che dalla famiglia: «È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco».

Franco Gatti era nato a Genova, il 4 ottobre 1942. La sua carriera era iniziata negli anni ’60.

[Continua sotto]

Molto riservato, è sempre stato molto lontano dalle pagine del gossip. Era sposato con Stefania Picasso con cui, oltre ad Alessio, ha avuto Federica, laureata in giurisprudenza.

Gatti aveva partecipato a ben 12 edizioni di Sanremo insieme ai Ricchi e Poveri. Il gruppo ha venduto oltre 20 milioni di dischi.

Il presidente della Regione Liguria e assessore allo Spettacolo Giovanni Toti, insieme alla giunta esprimono profondo cordoglio alla famiglia del cantante genovese Franco Gatti, scomparso oggi a Genova.

«Con Franco Gatti, il “baffo” dei Ricchi e Poveri – commenta Toti – se ne va un grande protagonista della musica italiana, uno degli interpreti più amati. Il gruppo genovese, vincitore del Festival di Sanremo nel 1985, 2 anni fa era tornato insieme dopo 40 anni sul palco dell’Ariston. L’ultima esibizione che resterà nel cuore degli italiani. Alla sua famiglia e a tutte le persone care – conclude il presidente – vanno le mie più sentite condoglianze».

«Oggi Genova perde un illustre concittadino: si è spento all’età di 80 anni Franco Gatti, storico componente dei Ricchi e Poveri. A nome della città le più sentite condoglianze alla famiglia. Genova e l’Italia salutano un pilastro della storia della musica italiana che ha fatto cantare intere generazioni». Lo dichiara il sindaco di Genova Marco Bucci.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: