camera di commercio Economia turismo 

Borsa del turismo culturale, Attanasio: «Dall’esperienza dei Rolli Days partiremo per riflettere sui nuovi modi di fare turismo»

Arrivati a Genova 45 buyer turistici da tutto il mondo e 90 seller italiani provenienti dai territori del network Mirabilia per partecipare alla 10ª Borsa Internazionale del Turismo Culturale che aprirà ufficialmente domani, 17 ottobre

Genova è la location, scelta da Mirabilia Network, per la 10ª Borsa Internazionale del Turismo Culturale. Eventi B2B, convegni, visite guidate sono in programma per i presidenti delle Camere di Commercio aderenti al circuito (in totale 19); per i buyer turistici – operatori incoming, decision manager, buyer luxury travel – che avranno il delicato compito di proporre i territori del circuito e che andranno in questi giorni alla scoperta di Genova e dei suoi tesori; e per i giornalisti, provenienti sia dall’Italia, sia dall’estero.

«Abbiamo fortemente voluto che le Giornate di Mirabilia a Genova iniziassero con i Rolli Days, – afferma Luigi Attanasio, presidente della Camera di Commercio di Genova – le aperture straordinarie dei Palazzi dei Rolli, sito Unesco, con gli studenti-divulgatori impegnati a far rivivere i fasti delle “regge repubblicane” delle nobili famiglie genovesi. Proprio dall’esperienza dei Rolli Days partiremo per riflettere, durante i convegni, sui nuovi modi di fare turismo in un mondo che cambia in fretta, di fronte alle tante crisi cui ci troviamo di fronte. Ma queste giornate saranno anche l’occasione per un evento speciale organizzato con il Teatro Nazionale di Genova, l’anteprima dell’opera “Maria Stuarda di Friedrich Schiller, con la regia Davide Livermore e i costumi delle regine disegnati da Dolce & Gabbana, offerta a tutti gli ospiti il giorno prima del debutto, a testimonianza di quanto i territori Mirabilia abbiano da offrire non soltanto come mete turistiche ma anche come luoghi di produzione di eventi culturali di altissimo livello. Infine, celebreremo in questi giorni i 100 anni dall’acquisizione del Palazzo Tobia Pallavicino, Palazzo dei Rolli e sito Unesco, da parte della Camera di Commercio di Genova».

[Continua sotto]

L’Associazione Mirabilia – costituita da Unioncamere e 19 Camere di commercio italiane in rappresentanza di territori su cui insistono beni patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO – anche quest’anno riunisce il meglio dell’offerta territoriale in occasione della 10^ edizione della Borsa del Turismo Culturale, organizzata in collaborazione con IEG Italian Exhibition Group Spa. L’evento ha richiamato ben 90 sellers e 45 buyers di eccellenza provenienti da Australia (1), Belgio (1), Bulgaria (2), Canada (4), Cina (1), Colombia (1), Danimarca (1), Emirati Arabi(1), Francia (2), Germania (5), Grecia (1), , Gran Bretagna(1), Lettonia (1), Libano (2), Norvegia(1), Olanda(1), Portogallo(1), Romania(1), Sud Africa(1), Stati Uniti (10), Sud Corea (2), Svezia(2), Turchia (3). Gli incontri sono in programma presso Terrazza Colombo

Sono cominciate ieri e continuano oggi visite guidate ai Palazzi dei Rolli, aperti in occasione dei Rolli Days, visite alla Mostra di Rubens a Palazzo Ducale, all’Acquario, giro del porto di Genova in battello ed esperienze turistiche del territorio di Genova e del Tigullio con escursione a Portofino.

Nella sala della Borsa Valor è in atto, il programma di alta formazione sul turismo “Destination Matters”, già proposto nell’edizione di Matera della “Borsa”, condotto dagli esperti di “Destination Makers”. L’evento, primo in Italia, è dedicato alle innovazioni amministrative, umane, digitali e politiche che stanno contribuendo al cambiamento delle destinazioni turistiche e dunque alla costruzione di nuovi modelli ed esempi per il miglioramento e la crescita del nostro Paese.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: