Oggi a Genova 

In auto con cocaina e pistola, arrestato in via Linneo

Aveva cocaina nell’auto sulla quale è stato fermato perché sfrecciava a forte velocità, e a casa, dove, all’interno di una scarpiera, teneva anche una “Smith & Wesson” carica e con la matricola abrasa


La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 53enne per porto illegale di armi, possesso di armi clandestine e detenzione di sostanza stupefacente al fine di farne commercio.

Mercoledì notte l’uomo è stato fermato dai poliziotti del Commissariato Cornigliano mentre sfrecciava a forte velocità in via Linneo. Senza dare il tempo agli agenti di avvicinarsi all’auto, il 53enne è sceso repentinamente adducendo la scusa di essere in ritardo per il lavoro. Insospettiti da questo atteggiamento e dal palese nervosismo dell’uomo, peraltro già noto per precedenti reati inerenti gli stupefacenti, i poliziotti hanno proceduto ad un controllo sulla persona. Nella tasca dei pantaloni sono stati rinvenuti tre involucri contenenti cocaina e 2 proiettili di pistola.

La perquisizione si è estesa così anche all’abitazione del pusher dove sono stati rinvenuti alcuni involucri contenti in totale 21 gr di cocaina e, celata all’interno di una scarpiera, una pistola revolver 38 special – Smith &Wesson”, con matricola abrasa e caricata con 6 proiettili. Ulteriori 2 proiettili ed un bossolo sono stati trovati su una mensola, mentre nella tasca di una giacca sono stati rinvenuti anche 310 euro ed un bilancino.
L’uomo è stato condotto al carcere di Marassi.

In copertina: foto d’archivio

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: