Cronaca 

Tenta di imbarcarsi con un documento falso, fermato dalla Polizia di frontiera dell’aeroporto

La destinazione era Londra. Già moltissimi i cittadini stranieri sorpresi dagli agenti in servizio al Colombo nel tentativo di raggiungere la Gran Bretagna

Nella giornata di ieri è stato tratto in arresto un cittadino albanese per uso e possesso di documento falso. In particolare, il soggetto in questione era in possesso di un passaporto contraffatto sloveno con cui era intenzionato ad imbarcarsi sul volo per Londra.

[Continua sotto]

Della contraffazione del documento si sono avvenuti i poliziotti dell’ufficio di polizia di frontiera dell’aeroporto di Genova nel corso degli ordinari controlli di frontiera effettuati nei confronti dei passeggeri diretti verso destinazioni extra Schengen.

L’uomo è stato arrestato ed è stato condannato questa mattina a un anno e 4 mesi di reclusione.

L’azione di contrasto al fenomeno dell’utilizzo di passaporti falsi per raggiungere la Gran Bretagna e’ continua e posta in essere mediante specifici controlli nelle banche dati stante l’aumento dei casi negli aeroporti europei.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: