Cronaca 

Spaccio e ricettazione, quattro minori denunciati dai Carabinieri

Due italiani fermati su uno scooter rubato e con stupefacente con sé e due stranieri che stavano rubando da un distributore automatico cibi, bevande e spray urticante

Nei quartieri di Nervi, Quinto e nel centro storico, è stato effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato in particolare alla prevenzione e contrasto della delinquenza minorile. Impiegati circa 20 militari che hanno identificato un centinaio di persone.

Due minori italiani sono stati denunciati per ricettazione in concorso e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Fermati a bordo di un motoveicolo risultato rubato, venivano sottoposti a perquisizione e trovati in possesso di 20 grammi di hashish già suddiviso in dosi e due bilancini di precisione. Il motoveicolo è stato restituito alla proprietaria, abitante a Nervi.

[Continua sotto]

Altri due minori 17enni stranieri denunciati per furto aggravato e false attestazioni sull’identità personale. I militari sorprendevano i due mentre stavano asportando da un distributore automatico cibo, bevande e spray urticante. Uno dei due forniva false generalità ai militari operanti.

Nel corso del servizio è stato anche dato seguito a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Genova nei confronti di un trentenne straniero a seguito di condanna definitiva per reati inerenti gli stupefacenti. Durante l’esecuzione del provvedimento, sottoposto a perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di 25 dosi di crack, strumenti atti al confezionamento e denaro contante. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Marassi.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: